Diritti TV: a Mediaset i Mondiali di Russia, alla Rai la Champions in chiaro

Giornata importante per i diritti TV calcistici: Mediaset ha messo a segno il colpo dei Mondiali in Russia, mentre la Rai si consola con la gara del mercoledì della Champions.

Diritti TV: a Mediaset i Mondiali di Russia, alla Rai la Champions in chiaro

Gran colpo di Mediaset che si è aggiudicata i diritti televisivi per trasmettere, in chiaro, tutte le partite del Mondiale di calcio in Russia. Con l’Italia rimasta a casa, da tempo si era parlato di un calo di interesse a riguardo da parte della Rai.

Viale Mazzini però si può consolare con il ritorno della Champions League a partire dalla prossima stagione sulla televisione pubblica. Scaduti infatti i diritti in mano a Mediaset, Sky trasmetterà tutti gli incontri nel prossimo triennio, con la Rai che metterà in onda in chiaro una partita a settimana comprese le fasi finali.

I Mondiali a Mediaset

La notizia era nell’aria da giorni ma adesso è arrivata l’ufficialità: Mediaset trasmetterà in diretta e in chiaro tutte le 64 partite del Mondiale in Russia. Per la prima volta quindi la Rai non manderà in onda i match della competizione iridata.

Per potersi aggiudicare i diritti, Mediaset avrebbe messo sul piatto un’offerta di 78 milioni. Secondo alcuni rumors, la cifra sarebbe di circa una decina di milioni pià alta da quella fatta dalla Rai.

La somma sborsata sarebbe comunque meno della metà di quanto versato per i diritti televisivi dei Mondiali quattro anni fa, ma in Brasile bisogna tenere conto che era presente anche l’Italia che invece in Russia farà soltanto da spettatore.

Tutti i dettagli dell’operazione saranno illustrati da Mediaset in una conferenza stampa, dove Pier Silvio Berlusconi potrebbe svelare anche come cambierà il palinsesto televisivo per coprire al meglio un evento così importante.

La Rai in Champions League

Se l’offerta di Mediaset si arricchisce del Mondiale di giugno, il Biscione però dalla prossima stagione non avrà più l’esclusiva assoluta della Champions League. I diritti per la coppa dalle grandi orecchie se li è aggiudicati infatti Sky.

Se questo era noto da tempo, ora si ha la certezza anche per quanto riguarda chi trasmetterà le partite in chiaro. Orfana del Mondiale, la Rai però in questo caso ha saputo piazzare la zampata giusta.

Viale Mazzini quindi dalla prossima stagione, dove ci saranno quattro italiane, trasmetterà una gara a settimana della Champions League. In totale saranno 15 gli incontri in chiaro, sia per quanto riguarda gli incontri della fase a gironi che di quella finale.

Da capire ancora quale sarà il destino dei diritti TV della Coppa Italia, visto che oltre alla Rai in lizza potrebbero esserci anche Mediaset e La7 di Cairo, così come è un punto interrogativo l’asta per quanto riguarda la Formula 1.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Mediaset España Comunicación

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.