Vodafone Smart 4 mini: tra prezzo e display, ecco una lista di pro e contro

Vodafone Smart 4 mini: può bastare un prezzo così invitante a farci procedere all’acquisto? Tra pregi e difetti, ecco 3 motivi per comprare questo smartphone e altri 3 per lasciarlo dov’è.

Vodafone Smart 4 mini, volendo andare a esaminare con attenzione questo smartphone, il primo elemento che salta agli occhi è sicuramente il prezzo. Ma quali sono i compromessi che dobbiamo accettare per salvaguardare l’integrità del nostro portafogli? Dal canto nostro, abbiamo individuato 3 pregi e 3 difetti da tenere in particolare considerazione.

Pro: il prezzo

Inutile girarci intorno, il fattore più attrattivo di questo smartphone Android è senza dubbio il prezzo. Vodafone, infatti, ha chiaramente intenzione di puntare su quel segmento di potenziali acquirenti che non ha mai potuto permettersi questo tipo di acquisto. Il pricing, effettivamente, è particolarmente aggressivo: 89 euro secondo il listino ufficiale, adesso in promozione a 69 euro con tre mesi di internet incluso. Cifre che, senza dubbio, possono far passare in secondo piano molti difetti e carenze.

Contro: i materiali di scarsa qualità

Ovviamente, una politica di contenimento del prezzo così spinta ha inevitabilmente comportato scelte al ribasso in determinati ambiti: quello dei materiali, ad esempio. Sono lontane anni luce le scocche in alluminio tipiche degli Iphone e degli smartphone più blasonati: qui abbiamo di fronte semplice plastica, non di eccelsa qualità, neanche dal punto di vista dell’assemblaggio.

Pro: dimensioni e peso

Dimenticate le manie di grandezza dei phablet più ambiziosi, il Vodafone Smart 4 mini si ispira all’iPhone sia per dimensioni che per leggerezza: display da 4 pollici in diagonale e 117 grammi di peso. Una scelta efficace, soprattutto dal punto di vista della maneggevolezza.

Contro: lo schermo

Ciò che il display offre in termini di dimensioni, viene un po’ meno in termini di qualità: solo 480 x 800 pixel di risoluzione.

Pro: la memoria

I 4 Gb di memoria, di per sé, non rappresentano niente di eccezionale. Tuttavia, la possibilità di uno slot aggiuntivo per le schede di memoria e di piazzare le applicazioni su Sd possono far dormire tranquilli i potenziali acquirenti.

Contro: la velocità

Per chi cerca una fruizione fluida nelle prestazioni più basic (telefonate, messaggistica, email e social network) non ha nulla da temere: il processore dual core fa il suo lavoro senza troppi intoppi. Il discorso cambia, però, quando l’utilizzo dello smartphone si fa particolarmente intenso: videogiochi, filmati e applicazioni, soprattutto quando vi si ricorre in maniera massiccia, possono far emergere i veri limiti, a livello di prestazioni, di questo smartphone low cost.

Insomma, a nostro avviso non è il caso di soffermarsi esclusivamente sul prezzo prima di procedere incautamente a un acquisto che, a conti fatti, potrebbe rivelarsi forse deludente.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.