Tracce Maturità 2018, ufficiali: tra i temi scelti dal MIUR ci sono Bassani e Aldo Moro

Sono ufficialmente cominciati gli esami di Maturità 2018: tra le tracce della prima prova di Italiano spiccano Giorgio Bassani - e il suo Il giardino dei Finzi-Contini - e Aldo Moro. Spazio anche per il dibattito bioetico sulla clonazione.

Tracce Maturità 2018, ufficiali: tra i temi scelti dal MIUR ci sono Bassani e Aldo Moro

Le tracce dell’esame di Maturità, dopo settimane di indiscrezioni e anticipazioni, sono state ufficializzate: sorpresa Giorgio Bassani per l’analisi del testo, scontato - visto il 40° anniversario dal rapimento - il riferimento ad Aldo Moro.

Oggi - alle ore 08:30 - ha inizio ufficialmente l’esame di Maturità 2018 con più di 500mila studenti (492mila gli interni, 509mila se si contano anche gli esterni) che saranno alle prese con la prima prova di Italiano e dovranno scegliere tra la traccia che più preferiscono.

I plichi contenenti le tracce della prima prova della Maturità 2018 sono stati aperti proprio in questi minuti e le commissioni - 12.865 in tutta Italia su un totale di 25.606 classi - le stanno per consegnare agli studenti.

Quale sarà l’autore scelto per la prova di Maturità di Italiano? Quali sono gli argomenti che il MIUR ha individuato per il saggio breve? Per le tracce ci si è basati su qualche anniversario? Lo scopriremo di seguito, dove vi aggiorneremo in tempo reale sulle tracce della Maturità 2018 e sul suo svolgimento.

Tracce Maturità 2018

09:30- Ricapitoliamo quelle che sono le tracce dell’esame di Maturità 2018. Per l’analisi del testo è stato scelto un pezzo tratto da “Il Giardino dei Finzi-Contini” di Giorgio Bassani, mentre il saggio scientifico tratta del dibattito bioetico sulla clonazione.

Per il tema di attualità, invece, si parla di uguaglianza nella Costituzione con la differenza tra uguaglianza formale e uguaglianza sostanziale.

Il saggio breve di ambito socio economico parla di creatività e immaginazione, mentre il tema di storia riguarda il periodo di distensione dopo la Seconda Guerra Mondiale con riferimento specialmente ad Alcide De Gasperi e Aldo Moro.

Si conclude poi con “La Solitudine nell’arte e nella letteratura” e il dibattito su “masse e propaganda” (storico-politico).

09:00- Tra le scelte del MIUR quella che fa maggiormente discutere è sicuramente quella di Giorgio Bassani per l’analisi del testo. In molti, infatti, si lamentano del fatto che nei programmi di V superiore ci si ferma ad autori come D’Annunzio, e solo in poche occasioni si arriva al dopoguerra.

C’è da dire però che in molti ritengono questa scelta azzeccata, se non altro perché “Il giardino dei Finzi-Contini” è un’opera di notevole qualità.

08:40- Ecco le tracce scelte per la Maturità 2018, delle quali tra pochi minuti vi sveleremo il testo completo. Nel frattempo, ecco quali sono gli argomenti:

  • Il giardino dei Finzi-Contini;
  • La Solitudine nell’arte e nella letteratura (Alda Merini);
  • La creatività;
  • Masse e propaganda;
  • Il dibattito bioetico sulla clonazione;
  • Cooperazione Internazionale, De Gasperi ed Aldo Moro (tema storico);
  • Il principio dell’uguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione.

08:35- Cominciano ad essere svelate le prime tracce. Per l’analisi del testo è stato scelto Giorgio Bassani, scrittore e poeta italiano classe 1916 (morto nel 2000) autore del romanzo di formazione Il giardino dei Finzi-Contini (dal quale è stato tratto il brano scelto per la Maturità).

08:30- Ci siamo, le commissioni possono aprire i plichi contenenti le tracce dell’Esame di Maturità. Ricordiamo a tal proposito che le tracce sono state scelte sotto la vecchia amministrazione presieduta dalla Ministra Fedeli. Nel dettaglio, le tracce saranno di 7 tipologie: 1 per l’analisi del testo, 4 per il saggio breve, 1 per il tema storico e 1 per il tema d’attualità.

Ore 08:25- In attesa di scoprire quali sono le tracce della Maturità 2018, ricordiamo che durante lo svolgimento dell’esame - che durerà al massimo 6 ore, con gli studenti che non potranno abbandonare l’aula prima delle 3 ore dalla consegna delle tracce - non si potranno utilizzare smartphone, tablet e qualsiasi altro dispositivo elettronico in grado di accedere alla rete. Per chi lo fa è prevista una pena molto severa: l’esclusione dall’esame.

08:20 - Cresce l’attesa, sia da parte degli studenti che in questi minuti stanno prendendo posto nelle aule che per coloro che sono semplicemente curiosi di scoprire quali sono quest’anno le tracce scelte dal Ministero dell’Istruzione. Chissà se anche questa volta - come successo lo scorso anno per la seconda prova dell’indirizzo alberghiero - ci saranno degli errori grammaticali commessi dal MIUR; eventuali errori, certamente, non saranno perdonati dall’opinione pubblica.

08:15- Primo giorno della Maturità 2018! Oggi, mercoledì 20 giugno, come vuole la tradizione si comincia con la prova di Italiano, durante la quale gli studenti dovranno scegliere una delle sette tracce scelte dal MIUR. Nella giornata di domani, giovedì 20 giugno, invece, si terrà la seconda prova (Matematica per lo Scientifico, Greco per il Classico), mentre per la terza prova (che sarà l’ultima visto che il prossimo anno questa verrà eliminata) bisognerà attendere lunedì 25 giugno.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Maturità 2018

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.