Servizio Civile, bando per 28 volontari del Telefono Azzurro

E’ stato attivato un nuovo progetto di Servizio Civile presso il Telefono Azzurro per 28 volontari. Ecco quello che c’è da sapere.

Servizio Civile, bando per 28 volontari del Telefono Azzurro

Per chi è alla ricerca di un progetto di Servizio Civile Nazionale presso cui svolgere il servizio di volontariato, è stato indetto un nuovo concorso per selezionare 28 volontari presso il Telefono Azzurro, l’organizzazione impegnata nella difesa dei diritti dell’infanzia.

La Onlus ha infatti pubblicato il bando che mira a trovare volontari da impiegare nel progetto «Bullismo? No Grazie».

I posti disponibili sono 28 e sono destinati a diplomati con un’età non superiore ai 28 anni che verranno inseriti nelle sedi presenti nel Lazio, in Lombardia, Campania, Veneto, Sicilia, Piemonte e Toscana.

Come per tutti i progetti di Servizio Civile, anche in questo caso è prevista una retribuzione di 433,80 euro mensili.

Di seguito tutto quello che c’è da sapere per chi vuole partecipare al bando.

Posti disponibili

Come abbiamo accennato, i posti disponibili per il nuovo progetto di Servizio Civile attivato presso il Telefono Azzurro sono 28, e sono distribuiti tra le varie sedi presenti sul territorio nazionale.

In particolare la distribuzione dei posti disponibili è la seguente:

  • 4 posti Roma;
  • 4 posti Milano;
  • 4 posti Napoli;
  • 4 posti Treviso;
  • 4 posti Palermo;
  • 4 posti Torino;
  • 4 posti Firenze.

Requisiti

Potranno partecipare al bando indetto dal Telefono Azzurro per svolgere il periodo di volontariato di Servizio Civile i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o straniera, purché in regola rispetto alle norme per il soggiorno in Italia;
  • età compresa tra 18 e 28 anni;
  • diploma;
  • conoscenze informatiche;
  • assenza di condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
  • non prestare o aver prestato il Servizio Civile come Volontari, non averlo interrotto prima della scadenza e non essere impegnati nella realizzazione di progetti di SC nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani;
  • non avere in corso con l’Ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita e non averne avuti nell’anno precedente per periodi di durata superiore a 3 mesi;
  • non appartenere ai corpi militari e alle forze di polizia
  • esperienza presso organizzazioni di volontariato;
  • doti relazionali e spirito di collaborazione.

Come presentare la domanda?

Gli interessati a partecipare al bando di concorso presso il Telefono Azzurro dovranno compilare l’apposita modulistica, scaricabile direttamente dal sito della onlus, e presentarla spedendola a mezzo raccomandata presso la sede dell’Organizzazione presente a Modena, oppure inviando una pec all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected] o consegnando la domanda a mano presso le sedi interessate dalla selezione.

E’ possibile presentare la domanda entro e non oltre il 28 settembre 2018.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Servizio civile

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.