Salone di Ginevra 2019: per Bentley la Bentayga Speed, il SUV più veloce del mondo

Al Salone di Ginevra 2019 Bentley porta la versione Speed della Bentayga. 636 cavalli e una velocità massima di 306 km/h ne fanno il SUV più veloce del mondo.

Salone di Ginevra 2019: per Bentley la Bentayga Speed, il SUV più veloce del mondo

Bentley fa debuttare la Bentayga Speed al Salone di Ginevra 2019. Si tratta della versione ad altissime prestazione del SUV di Crewe, motorizzato con il motore 6.0 V12 biturbo che sviluppa 635 cavalli anziché i 608 della versione normale, ottenuti attraverso un re-engineering alla sovralimentazione

E se questo non basta alla Bentayga Speed per fregiarsi del titolo d SUV più potente - record che spetta alla Lamborghini Urus con i suoi 650 cavalli, la velocità massima di 306 km/h lo rende il più veloce Sport Utility Vehicle del mondo. Anche se la Urus si ferma a “solo” 305 km/h, un’inezia in meno.

Oltre al motore potenziato, la Bentley Bentayga Speed è dotata di un assetto leggermente ribassato e di particolari esterni realizzati in carbonio che la differenziano dalla versione standard. Nell’abitacolo, alcuni particolari come l’Alcantara e le cuciture a trapunta conferiscono maggiore sportività senza nulla togliere all’opulenza tipica di un modello della “B Alata”.

Bentley Bentayga Speed: le caratteristiche tecniche

La Bentley Bentayga Speed che vedremo a Ginevra ha le stesse dimensioni imponenti delle versioni meno potenti: 5,15 metri di lunghezza, 2 di larghezza e 1,75 m di altezza, con un peso a vuoto di quasi 2.500 kg. A muoverla pensa il V12 da 6,0 litri abbinato al cambio automatico ZF ad otto rapporti e alla trazione integrale permanente.

Nonostante la massa, la Bentayga Speed sfodera prestazione da brividi: 635 cavalli, che le permettono di arrivare ad una velocità massima di 306 km/h. Scatta da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, prestazione non record (la Urus lo fa in 3,6 secondi) ma comunque notevole viste le due tonnellate e mezza da muovere.

Dal punto di vista estetico, la Speed si differenzia dalla versione standard per alcuni particolari aerodinamici: un nuovo disegno del paraurti anteriore, le relative prese d’aria di maggiori dimensioni e un nuovo spoiler sul portellone. Tutti i nuovi particolari sono realizzati in fibra di carbonio e contribuiscono a migliorare sensibilmente il coefficiente di penetrazione aerodinamica del super-SUV inglese.

Grazie ad una differenze taratura delle sospensioni pneumatiche adattive - dotate del sistema di controllo della stabilità “Bentley Dynamic Ride” - l’assetto è leggermente più basso rispetto alla versione standard. L’impianto frenante con elementi in ceramica è più grande e pesa 20 kg di quello della versione meno spinta, sopporta una coppia di frenatura da 1.000 Nm e temperature di esercizio di 1.000 °C.

L’abitacolo della Bentayga Speed è caratterizzato dai rivestimenti in Alcantara, ma è comunque possibile richiedere la pelle pregiata tipicamente Bentley. Una nuova cucitura a trapunta nella zona superiore dei sedili e sui pannelli porta sottolinea la maggiore sportività della versione Speed, semmai ce ne fosse bisogno.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Salone di Ginevra

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.