Pensioni, ultime notizie: incontro sindacati e Governo 28 giugno, ecco gli argomenti

Continuano gli incontri tra Governo e sindacati per discutere di pensioni. Ecco tutti gli argomenti che verranno trattati nel confronto del 28 giugno.

E’ atteso per martedì 28 giugno il quarto incontro tra sindacati e Governo per discutere sulla riforma delle pensioni.
Le ultime notizie sulle pensioni, infatti, fanno riferimento alla serie di incontri tra le parti sociali e l’esecutivo per trovare una soluzione di compromesso da inserire nella prossima riforma del sistema previdenziale.
I primi tre incontri, pur segnalando una positiva apertura alla discussione da parte del Governo, non hanno fatto segnalare grosse novità. Il Governo ha infatti illustrato i dettagli sul piano Ape, la forma di pensione anticipata studiata dall’esecutivo, che consentirà a chi ne potrà e vorrà usufruire di anticipare l’uscita dal lavoro di tre anni grazie ad un prestito erogato dalle banche.
Tuttavia le prime riunioni hanno deluso le aspettative di molti, soprattutto quelle di chi si aspettava delle risposte concrete alle diverse situazioni di difficoltà create in ambito pensionistico dalla Legge Fornero che ha reso più rigidi i criteri per andare in pensione.
I nodi da sciogliere in tema di pensioni sono dunque molti ed è per questo che l’attenzione per il prossimo incontro tra sindacati e Governo e per quello che si terrà il 30 giugno è alta.
Quali sono i temi che dovranno essere trattati durante i prossimi incontri? Di seguito tutte le informazioni.

Pensioni, ultime notizie: gli argomenti dell’incontro sindacati - Governo del 28 giugno
Durante i primi incontri sulla riforma delle pensioni la discussione si è incentrata solo sull’Ape, deludendo le aspettative di chi sperava che i sindacati avrebbero portato all’attenzione del Governo tutte le situazioni di difficoltà che attendono un intervento.
Gli argomenti di discussione, che dovrebbero trovare spazio nei prossimi incontri soprattutto in quello di domani 28 giugno, sono infatti molti.
Ecco gli argomenti che dovrebbero essere oggetto di confronto nei prossimi incontri tra sindacati e Governo:

  • mini pensioni con proposta di cambiamento per renderle più vantaggiose;
  • ricongiunzioni dei contributi gratuite;
  • pensioni dei giovani, cercando di garantire agli stessi delle prestazioni adeguate in futuro tutelando comunque le pensioni in essere;
  • approvazione quota 41 e quota 100, con relativa risoluzione della situazione dei lavoratori precoci;
  • proroga Opzione donna;
  • ottava salvaguardia per gli esodati.
    Oltre a questi argomenti che sono quelli di maggior risalto, nell’incontro tra sindacati e Governo dovrebbero anche essere anche discusse le rivalutazioni delle pensioni, il contributo di solidarietà dalle pensioni più alte, il bonus di 80 euro alle minime, i lavori usuranti e le lavoratrici impegnate in lavori di cura della famiglia.

Pensioni, ultime notizie: cosa faranno i sindacati nell’incontro del 28 giugno?
Quello che molti si chiedono in vista dell’incontro tra sindacati e Governo del 28 giugno è se i sindacati, rispetto ai precedenti incontri, prenderanno la situazione in mano costringendo il Governo a prendere in considerazione le varie situazioni di difficoltà in tema di pensioni che meritano un intervento.
I sindacati, che nei primi incontri sono rimasti ad ascoltare i piani del Governo, hanno parlato di confronto fino ad ora propedeutico; a tal proposito il segretario della Uil Barbagallo si è detto ottimista in vista dei prossimi incontri.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \