Fincantieri: nuova intesa con Msc da oltre 2 miliardi, il titolo rimbalza in Borsa

Il gruppo italiano costruirà quattro navi per lanciare il segmento extra lusso della compagnia di crociere.

Fincantieri: nuova intesa con Msc da oltre 2 miliardi, il titolo rimbalza in Borsa

Fincantieri rimbalza a in Borsa. Le azioni del gruppo italiano hanno aperto la seduta a Piazza Affari in rialzo e al momento della scrittura vengono scambiate a 1,35 euro con un guadagno dell’1,43%.

Merito anche della nuova intesa siglata con Msc Crociere per la costruzione di quattro navi da crociera, un’operazione che vale oltre 2 miliardi di euro.

Una collaborazione ormai collaudata quella tra Fincantieri e la compagnia di crociere leader nel settore a livello globale: ora sono 8 le unità navali costruite in Italia per Msc.

Fincantieri costruirà 4 navi extra lusso

Soluzioni altamente tecnologiche, soprattutto in materia di tutela ambientale, e un design innovativo pensato per offrire ogni comodità agli ospiti che vi soggiorneranno. Queste le caratteristiche principali delle quattro nuove navi che Fincantieri costruirà per Msc Crociere, come previsto dal memorandum d’intesa appena siglato tra le parti.

La prima delle unità navali extra lusso, che avranno una stazza lorda di circa 64 mila tonnellate e 500 cabine ciascuna, sarà consegnata nella primavera del 2023. Nei successivi tre anni, è prevista la consegna delle restanti 3 navi.

“I nostri clienti ci hanno chiesto di entrare nel segmento extra lusso sulla scia del grande successo e come evoluzione naturale del nostro MSC Yacht Club, un’area di lusso concepita come nave-nella-nave. Le nuovi navi offriranno itinerari unici grazie alle loro dimensioni e il livello di servizio alla clientela verrà portato a un livello ulteriore che comprende il maggiordomo personale Msc Yacht Club, disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette”

ha commentato Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di Msc Crociere

Un’intesa da oltre 2 miliardi di euro

L’accordo tra il gruppo italiano e la compagnia croceristica ha un valore complessivo superiore a 2 miliardi di euro. Una nuova intesa, quella annunciata oggi, che va a rinsaldare il già proficuo rapporto di collaborazione tra Fincantieri e Msc Crociere, ormai collaudato.

E se Vago si è detto lieto di poter continuare a rafforzare la partnership, l’amministratore delegato di Fincatieri, Giuseppe Bono, ha espresso tutta la sua soddisfazione per questo nuovo ordine:

“È con orgoglio che due grandi marchi italiani, noti in tutto il mondo, oggi annunciano un importante programma di costruzioni. Siamo estremamente soddisfatti che per lanciare una nuova classe di navi nel comparto del lusso, MSC abbia riconosciuto che il nostro progetto consentirà di creare una nuova generazione di navi innovative sia dal punto vista tecnologico, che della sicurezza e anche del comfort per i passeggeri che sarà particolarmente curato”.

L’ad di Fincantieri ha sottolineato anche che questa nuova intesa fa salire a 53 il numero delle navi da crociera nel portafoglio ordini della società, confermandosi così leader assoluto di questo mercato.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Fincantieri

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.