Borsa Italiana: calendario trimestrali in uscita la prossima settimana (02-06 novembre)

Il calendario delle società in attesa della pubblicazione dei dati trimestrali nella settimana dal 02 al 06 novembre. Le trimestrali più importanti da seguire alla Borsa Italiana.

Le aziende europee e italiane stanno entrando sempre più nel vivo. All’interno di questo contesto la settimana che verrà sarà molto importante per la Borsa Italiana poiché verranno pubblicate ben 31 trimestrali di cui circa la metà sono di aziende di primissimo piano.

Vediamo quali sono e quando usciranno le trimestrali più importanti delle aziende quotate alla Borsa Italiana nella settimana dal 2 al 6 novembre 2015.

Borsa Italiana: trimestrali di Martedì 3 Novembre

Martedì oltre alla pubblicazione dei dati trimestrali di Ray Way, verranno pubblicati in corso di giornata sia i dati del gruppo Finmeccanica, dove le vendite si dovrebbero attestare sul 3 mld circa e in calo rispetto al trimestre precedente.

Oltre Finmeccanica sarà il turno di Intesa San Paolo dove il fatturato si dovrebbe attestare sui 4,19 mld rispetto ai 4,2 del terzo trimestre precedente.

Borsa Italiana: trimestrali di Mercoledì 4 Novembre

Mercoledì invece sarà il turno di Mediolanum, azienda del risparmio gestito, che secondo le stime degli analisti dovrebbe annunciare un fatturato di circa 368 mln in calo rispetto al trimestre precedente.

Borsa Italiana: trimestrali di Giovedì 5 Novembre

E’ il giorno più importante e ricco di trimestrali dato che ne usciranno ben 21 tra le quali aziende di primissimo piano come Generali, Mondadori, Unipol Sai, Azimut, Safilo e Prysmian.

Le previsioni di fatturato su queste aziende ammontano a 299 mln per Mondadori, sostanzialmente in linea rispetto ai 306 del 2014 per Unipol Sai invece è atteso a 3 mld circa in calo rispetto ai 3,150 mld del terzo trimestre 2014.

Buone sono le aspettative su Azimut dove è atteso un fatturato di 156,5 mln in aumento rispetto ai 142 del precedente così come per Safilo dove ci si aspettano vendite per 288 mln in crescita rispetto alle 261 di un anno fa e anche su Prysmian il fatturato è atteso in aumento ad 1,82 mld rispetto al 1,72 del terzo trimestre 2014.

Su Generali non vi sono ancora stime di fatturato da parte degli analisti.

Borsa Italiana: trimestrali di Venerdì 6 Novembre

La settimana sarà conclusa con i dati di Telecom Italia, Monte dei Paschi e Atlantia.

Su Telecom Italia l’attenzione più che sui dati è già focalizzata sull’imprenditore francese Niel che con l’ultimo comunicato è arrivato al 15% della società secondo solo alla francese Vivendi.

Per quanto riguarda invece Monte Paschi il fatturato è atteso in calo a 1,06 mld rispetto ai precedenti 1,18 ma anche in questo caso l’attenzione è spostata su possibilità di riassetto con altri gruppi e sull’andamento delle perdite accumulate durante le note vicende passate.

Gli analisti prevedono su Atlantia un fatturato in crescita a 1,525 mld trainato dal buon andamento degli spostamenti estivi in netto miglioramento rispetto al 1,2 mld circa del terzo trimestre 2014.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.