Borsa Italiana: Carel Industries pronta per lo sbarco su MTA, segmento STAR

Domani, mercoledì 6 giugno, scatta il termine ultimo per poter partecipare all’IPO di Carel Industries, operazioni riservata agli istituzionali. I titoli saranno quotati sul segmento STAR di Borsa Italiana

Borsa Italiana: Carel Industries pronta per lo sbarco su MTA, segmento STAR

Carel Industries è ormai sulla griglia di partenza per poter accedere al mercato MTA di Borsa Italiana, segmento STAR. Domani, mercoledì 6 giugno, scatta il termine ultimo per poter partecipare all’offerta pubblica di quotazione delle azioni messe in vendita dai due azionisti, Luigi Rossi Luciani e Luigi Nalini, i quali detengono rispettivamente il 60,53% e il 39,47% del capitale della società. La posta totale messa sul piatto dai due soci è pari a 35 milioni di azioni corrispondenti al 35% del capitale.

Carel Industries è un’azienda padovana specializzata nella produzione e successiva commercializzazione di sistemi di controllo e regolazione per il condizionamento dell’aria e la refrigerazione.

IPO Carel Industries: i dettagli

L’offerta, partita il 25 maggio scorso, prevede una forchetta di prezzo indicativa per i titoli messi in vendita fra i 6,7 e i 7,8 euro per azione. A questi prezzi la società è valutata tra i 670 e i 780 milioni di euro.

Al fine di stabilizzare i corsi del titolo in sede post IPO è stata prevista una clausola greenshoe sul 15% della quota di azioni oggetto del collocamento. In caso di piena acquisizione delle azioni offerte, il flottante sarà pari al 40,25 % del capitale dell’azienda.

Ricordiamo che l’operazione è riservata esclusivamente ad investitori istituzionali e che per quegli investitori che deterranno le azioni per un periodo superiore a due anni sarà previsto il voto maggiorato. L’inizio delle contrattazioni sui titoli Carel Industries è previsto per il giorno 11 giugno 2018.

Al momento del debutto in Borsa Luigi Rossi Luciani avrà il 47,68% dei diritti di voto (45,28% dopo la greenshoe), Luigi Nalini il 31,10% (29,52%) e il mercato il 21,21% (25,20 per cento).

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Borsa Italiana

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.