Analisi azioni: risiko delle torri accende Rai Way e Inwit, le strategie operative per cavalcare il trend

La notizia dell’OPA totalitaria su Ei Towers ha acceso le speculazioni sul settore. Ne beneficiano Rai Way ed Inwit

Analisi azioni: risiko delle torri accende Rai Way e Inwit, le strategie operative per cavalcare il trend

Rai Way ha chiuso la seduta odierna come miglior titolo di Piazza Affari grazie ad un guadagno di oltre 20 punti percentuali. Manca di pochissimo il secondo posto Ei Towers (+15,10%), interessata da un’OPA lanciata nei suoi confronti dalla cordata Mediaset-F2i. Seduta chiusa sui massimi storici nei pressi dei 7 euro per Inwit. A scaldare i titoli infrastrutturali delle torri è stata la notizia dell’OPA totalitaria da parte di Mediaset e F2i sulle azioni Ei Towers che ora apre ad una possibile ondata di consolidamenti nel settore.

Le implicazioni e le chiavi di lettura sui movimenti odierni dei titoli Rai Way e Inwit sono molteplici. Vediamoli con l’ausilio dell’analisi tecnica.

L’analisi tecnica su Rai Way: pericoloso andare a cercare operazioni short


Rai Way, miglior titolo di Piazza Affari oggi

Rai Way dopo aver aperto in gap up ha rotto in primis la resistenza dinamica che collega i massimi del 9 gennaio con quelli dell’8 maggio 2018, e poi il livello statico di area 4,85 euro, livello ereditato dai massimi del 7 febbraio scorso.

Le quotazioni hanno concluso la seduta poco più sopra della linea di tendenza che collega i massimi storici a 5,54 euro, segnati il 30 novembre 2017 con quelli del 9 gennaio 2018 a 5,54 euro. Per una convalidazione efficace sarebbe necessaria una chiusura settimanale sopra questi livelli.

Solo allora le quotazioni avrebbero la forza di portarsi verso la resistenza a 5 euro, per poi passare al test dei massimi storici a 5,54 euro ad azione. Il gap aperto in seduta odierna non sembra avere, per il momento, l’intenzione di attrarre verso di sé i prezzi, appare quindi pericoloso andare a ricercare occasioni short in un grafico che ha rotto in solo una seduta le resistenze di breve periodo e che ha tutta l’apparenza di non voler scendere prima di testare i massimi storici, dove poi si potrebbe formare una figura di doppio massimo.

L’analisi tecnica su Inwit: attenzione ad un possibile pattern di spinning top


Inwit chiude la seduta sui massimi storici

Diversa la situazione grafica di Inwit che con la seduta odierna si attesta su nuovi massimi storici, rompendo la resistenza statica di zona 6,89 euro, ereditata dai massimi del 7 maggio 2018 e che aveva respinto i corsi già il 6 luglio scorso.
La long white candle disegnata oggi però non è così estesa come quella di Rai Way e anzi, sembra voler configurare un pattern di inversione ribassista chiamato spinning top.

In una situazione di massimi storici è complesso individuare una zona entro la quale i corsi potranno estendersi, diventa dunque cruciale confermare la rottura di area 7 euro con un close almeno settimanale. In caso contrario si rischia che con una chiusura sotto 7,03 euro e una rottura di 6,825 euro nella giornata di domani si potrebbe assistere ad un’inversione di tendenza che potrebbe portare i corsi al test dei supporti di area 6,45 euro, derivati dai minimi del 21 giugno scorso per poi passare ad un eventuale test della linea di tendenza che collega i minimi del 9 febbraio 2018 con quelli del 30 maggio scorso.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Rai Way

Operativamente si potrebbero privilegiare strategie di stampo rialzista che prevedano entrate sopra i massimi odierni attualmente localizzati a 4,95 in caso di chiusura di seduta superiore a 4,92 euro per azione. In questo caso si potrebbe posizionare uno stop loss sotto la metà della candela odierna, a 4,73 euro, poco sotto la media a 200 giorni; l’obiettivo principale si potrebbe trovare a 5,15 euro e quello finale a 5,50 euro.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Inwit

Se quindi appare pericoloso cercare di entrare long in un regime di massimi storici, si potrebbero adottare strategie di matrice ribassista con un’apertura di seduta (domani) sotto 7,03 euro e una rottura nella giornata di domani di 6,825 euro. Strategie di questo tipo avrebbero stop loss posizionato sopra 7,18 euro, obiettivo principale a 6,45 euro e obiettivo finale a 6,30 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Analisi Tecnica Azionario Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.