Agenda macro 25 gennaio: IFO, analisti si aspettano prosecuzione parabola ribassista

L’ultima giornata dell’ottava vedrà gli operatori focalizzarsi su quanto emergerà dalle rilevazioni degli indici IFO della Germania relativi a gennaio. Gli analisti si attendono una contrazione della fiducia, fatto che aggraverebbe il rallentamento economico europeo

Agenda macro 25 gennaio: IFO, analisti si aspettano prosecuzione parabola ribassista

Come si vede dal nostro calendario economico, oggi gli occhi degli investitori saranno puntati alle rilevazioni sulla fiducia delle imprese tedesche di gennaio.

L’appuntamento è alle 10:00, quando verranno pubblicate le letture dell’indice IFO sul clima commerciale tedesco del mese in corso.

Gli analisti censiti da Bloomberg si attendono un dato in contrazione a 100,7 punti rispetto ai 101 di dicembre, quando si è avuto la peggiore rilevazione da fine 2016.


Andamento dell’indice IFO sul clima commerciale tedesco dal 2009. Fonte: Bloomberg

Un segnale negativo in tal senso arriva dallo scostamento che c’è solitamente tra quanto previsto dagli esperti e quello effettivo, che spesso si è rivelato abbondantemente al di sotto delle attese.

Attesa una flessione anche per l’IFO sulle aspettative di business, visto in calo a 97,1 punti rispetto ai 97,3 di dicembre 2018, valore ai minimi dal febbraio 2016. Un’ulteriore indebolimento di questa lettura porterebbe l’indice a proseguire la tendenza ribassista registrata in particolar modo nelle ultime battute del 2018.

Per l’ultima rilevazione della carrellata di indicatori sulla fiducia delle imprese tedesche, quello sulle stime correnti, gli analisti censiti da Bloomberg si aspettano ancora una diminuzione a 104,2 punti dai precedenti 104,7 di dicembre 2018.

Dopo i brutti dati sull’indice PMI manifatturiero tedesco di ieri, le attese degli esperti potrebbero venire disattese in negativo. Il rallentamento economico, sempre più marcato in Europa, avrebbe la possibilità di portare ad un maggior calo di fiducia delle imprese teutoniche.

C’è un altro motivo per la quale gli operatori presteranno attenzione a quanto emergerà dalle letture dell’IFO: questo indice, soprattutto la componente sulle aspettative di business, è visto come anticipatore della produzione industriale tedesca.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.