Nino Di Matteo

Nino Di Matteo

Antonino Di Matteo, per tutti Nino palermitano classe 1961, è un magistrato divenuto famoso per essere in prima linea alla lotta alla Mafia, tanto da dover vivere sotto scorta dal lontano 1993.

Dalle inchieste sulle stragi che portarono alla morte dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino fino a quella della presunta trattativa Stato-Mafia, Nino Di Matteo è uno dei simboli della guerra contro Cosa Nostra.

Considerato politicamente vicino al Movimento 5 Stelle, il suo nome era circolato a lungo come possibile ministro dell’Interno in un eventuale governo pentastellato, ma di recente il magistrato palermitano ha innescato una dura polemica con il ministro grillino Alfonso Bonafede in merito alla mancata nomina a capo del Dap.

Nino Di Matteo, ultimi articoli su Money.it

Dap: cos’è, significato, funzioni e organizzazione

Pubblicato il 7 maggio 2020 alle 11:27

Dap significa Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e ha il compito di garantire ordine e sicurezza all’interno delle carceri. Se ne sente parlare spesso dopo lo scontro Bonafede-Di Matteo. Vediamo a cosa serve e come funziona.

La Meloni pensa a una mozione di sfiducia a Bonafede

Pubblicato il 6 maggio 2020 alle 09:58

Giorgia Meloni non ha escluso la possibilità di presentare una mozione di sfiducia al ministro Alfonso Bonafede a seguito delle parole del pm Nino Di Matteo: “Ha senso solo è una iniziativa comune del centrodestra”.