NZD - Tasso di disoccupazione

Rilasciato da Statistics New Zealand una volta al mese, misura la percentuale totale di forza lavoro che, attiva nella ricerca, è senza occupazione.

Benché non sia generalmente considerato come un indicatore principale, il numero di persone disoccupate è un importante segnale di tutta l’economia di un paese: un consumatore che ha un’occupazione remunerativa ha, sicuramente più capacità economica. Se la percentuale rilevata è minore di quella prevista, è possibile supporre un rafforzamento del Dollaro Neozelandese.

NZD - Tasso di disoccupazione, ultimi articoli su Money.it

La classifica dei market mover più importanti di oggi

Vediamo i market mover più importanti per questo 5 novembre: poco o niente in mattinata dall’Eurozona, ma attenzione alla Sterlina. Nel primo pomeriggio è attesissimo il dato sul settore dei servizi negli States. Infine, attenzione all’Oceania, dati di massimo impatto in arrivo da Australia e Nuova Zelanda.

Chiudi [X]