Piazza Affari: alla ricerca delle migliori azioni italiane attraverso nuovi paradigmi di investimento

L’Italia rimane un mercato interessante e i ribassi delle ultime settimane potrebbero rappresentare un’opportunità per far emergere le qualità intrinseche dei migliori titoli di Piazza Affari attraverso un’attenta selezione tattica delle società più promettenti. Vontobel propone un nuovo prodotto di investimento per puntare alle migliori azioni italiane large & mid cap, tenendo conto del “momentum” di mercato

Piazza Affari: alla ricerca delle migliori azioni italiane attraverso nuovi paradigmi di investimento

La volatilità che si è abbattuta su Piazza Affari nelle ultime settimane ha alterato la percezione dell’Italia agli occhi degli investitori. Se da un punto di vista strategico i ribassi di Borsa Italiana potrebbero aver penalizzato le performance dei portafogli più esposti al benchmark tricolore, è altresì vero che questo storno ha ampliato positivamente il rapporto fra il rischio e le opportunità presenti sul mercato, specialmente sulle azioni large & mid cap.

Infatti alcuni titoli italiani di alta qualità in queste ultime settimane si sono mostrati decorrelati rispetto all’andamento dei loro indici di riferimento: mentre le quotazioni di Piazza Affari soffrivano l’incertezza che aleggiava sullo scenario politico, Big Cap, come Ferrari e Moncler, o Mid Cap, come Technogym e Interpump, mantenevano, al contrario, un’impostazione di Borsa rialzista e alcuni titoli toccavano addirittura nuovi massimi. In questo clima di incertezza diventa dunque essenziale saper selezionare le azioni italiane più promettenti, le vere eccellenze che negli anni hanno costruito e continuano a costruire le loro performance basandosi su una solida leadership di mercato a livello internazionale.

Nuove strategie d’investimento per far emergere il vero valore di un mercato

Ma il momento di mercato non è l’unico fattore che rema contro i benchmark di Piazza Affari, distorsioni intrinseche ne danneggiano le opportunità di rendimento. Un esempio su tutti, il forte sbilanciamento settoriale storicamente penalizza le performance del FTSE MIB. Saper selezionare attentamente i titoli da inserire in portafoglio tramite un’attenta analisi dei sottostanti e ottenere un portafoglio bilanciato e sufficientemente diversificato è dunque un’attività fondamentale per poter generare rendimenti superiori.

L’offerta di Vontobel: nuovo Tracker Certificate per puntare sulle eccellenze italiane

Un’interessante alternativa per capitalizzare al meglio le opportunità di rendimento offerte dal mercato, senza esser penalizzati dai costi che una tale attività generalmente comporta, potrebbe essere quella di inserire nel proprio portafoglio strumenti che sono stati costruiti ad hoc con strategie basate su modelli in grado di catturare le diverse componenti di alfa all’interno di un mercato.

Il nuovo Tracker Certificate Best of Italia emesso da Vontobel Certiticati vuole rispondere proprio a queste esigenze. Il certificato d’investimento replica le performance dell’indice Solactive Best of Italia Momentum Performance-Index, indice basato su una strategia ‘smart’ che seleziona le migliori azioni italiane large & mid-cap, fondendo i principi dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale e attuando una strategia difensiva nel caso il mercato sia ai suoi massimi. Tutto ciò trova ampia dimostrazione nella performance evidenziate in fase di backtesting dell’indice. Da marzo 2009, infatti, mentre il FTSE MIB segnava un +58%* (+6% p.a.) il paniere della Solactive sfoggiava oltre i +305%* di performance ( +33% p.a.). Considerando, invece, gli ultimi 5 anni mentre il FTSE MIB portava a segno un +33%* (7% p.a.), l’indice realizzava un +131%* (+26% p.a.).

L’indice sottostante al Tracker Certificate è perfettamente bilanciato a livello settoriale in quanto ciascun settore al suo interno è sempre rappresentato da due società. Essendo un indice equipesato, non solo è meno rischioso ma è anche immune da tutte le distorsioni che invece comprimono le performance degli indici di Piazza Affari.

Un modello di selezione per sovraperformare il mercato

Vediamo dunque come si sviluppa il processo di selezione dei componenti dell’indice Solactive Best of Italia Momentum Performance-Index. Il primo step prevede un filtro di liquidità che esclude tutte le azioni non sufficientemente liquide.

A questo punto si entra nel vivo della selezione azionaria. Per ogni settore di appartenenza si individuano un massimo di 10 titoli sulla base dei seguenti criteri:

  • Performance, calcolata, al netto dei dividendi, sull’andamento di mercato degli ultimi 3 e 12 mesi;
  • Volatilità, con un punteggio che, analizzando la variabilità dei prezzi delle società negli ultimi 12 mesi, mira a individuare quelle con un miglior rapporto rischio/rendimento;
  • Forza del trend, misurato con l’andamento dell’oscillatore RSI nelle ultime 3 settimane al fine di escludere dall’indice i titoli sopravalutati dal mercato.

Il punteggio considera congiuntamente queste variabili, quindi entreranno a far parte dell’indice le azioni che hanno realizzato una performance elevata, presentano minore volatilità e non sono sopravvalutate.

La selezione tiene anche in considerazione il momento di mercato attuale: se l’indice è ai suoi massimi, si attua una strategia di investimento più conservativa. In questo caso, infatti, all’interno del performance scoring si assegna un peso maggiore ai due parametri di rischio (RSI e volatilità) rispetto ai parametri di performance, diminuendo il rischio complessivo dell’indice.

Il terzo passaggio è un filtro basato su criteri finanziari, Free Cash Flow, crescita dei ricavi negli ultimi 5 anni e andamento margini netti. Vengono quindi selezionate le migliori 2 azioni per ogni settore di appartenenza. Il peso iniziale dei singoli componenti, pari al 5%, viene rivisto trimestralmente, ovvero 4 volte l’anno, in modo da avere un prodotto sempre allineato al contesto attuale di mercato.

Infine vi è un’altra variabile che strizza l’occhio ai risparmiatori italiani, il taglio minimo unitario dell’investimento. I nuovi Tracker Certificate sul Solactive Best of Italia Momentum Performance-Index, negoziabili sul segmento SeDeX MTF di Borsa Italiana, hanno un valore di emissione di 100 euro, elemento che permette di modulare alla perfezione gli impegni sulle diverse asset class in base alla propensione al rischio del singolo risparmiatore.

Iscriviti alla newsletter "Risparmio e investimenti"

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.