Congedo straordinario retribuito senza convivenza, quando è possibile?

Per poter usufruire del congedo straordinario retribuito per assistere un familiare con handicap grave è richiesto il requisito della convivenza. Quando se ne può fare a meno?

Congedo straordinario retribuito senza convivenza, quando è possibile?

Il congedo straordinario retribuito, regolato dalla legge 151 del 2001, permette al lavoratore dipendente del settore pubblico e di quello privato di fruire di 24 mesi di assenza dal lavoro. Il congedo, retribuito con un’indennità pari all’ultimo stipendio base percepito, permette di prendersi cura del familiare con disabilità. Per poter fruire del congedo, in ogni caso, quasi sempre è richiesto il requisito della convivenza (coabitazione più residenza) con il disabile.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Ho papà e mamma invalidi 100%
Siamo tre figli tutti sposati con famiglia,
Usufruisco della legge 104 di papà da qualche anno , da circa tre mesi ho la residenza al loro stesso civico stesso piano , interno differente.
Ho le condizione per chiedere i 2 anni di distacco?
Grazie”

Congedo straordinario e residenza

Per poter fruire del congedo straordinario retribuito è necessario soddisfare il requisito della convivenza con il disabile.

Il requisito della convivenza non è richiesto solo in rari casi che sono:

  • nel caso del genitore che assiste il figlio con handicap grave;
  • nel caso si risieda in un Comune diverso da quello di residenza del familiare disabile e si richieda l’iscrizione nel registro della popolazione temporanea dello stesso con richiesta di dimora temporanea;
  • nel caso ca assistente e assistito abbiano residenza allo stesso indirizzo (intendendo stesso Comune, stessa via, stesso numero civico) ma in interni diversi dello stesse stabile.

Nel suo caso, quindi, vivendo allo stesso indirizzo dei suoi genitori ma in interno diverso soddisfa, in ogni caso, il requisito della convivenza e, pertanto, può richiedere la fruizione del congedo straordinario retribuito senza dover cambiare la sua residenza.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories