Analisi azioni: Mediobanca, bear trap per un nuovo long?

L’istituto di credito reagisce positivamente a ridosso del livello dinamico di medio periodo. Impostiamo la strategia operativa

Analisi azioni: Mediobanca, bear trap per un nuovo long?

Seduta positiva per Mediobanca, che al momento della scrittura guadagna il 2,38% nella giornata odierna. Dopo un calo delle quotazioni che ha caratterizzato il titolo per tutto il mese di agosto, con la candela di venerdì i prezzi hanno violato la trendline ascendente di medio periodo che collega il minimo segnato il 29 maggio a 7,51 euro con i minimi del mese dei giorni 2 e 12 luglio, rispettivamente a quota 7,72 e 7,78 euro, chiudendo a quota 8 euro.


Mediobanca, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

La seduta odierna dopo aver evidenziato un ritorno delle forze rialziste già con l’apertura in lap up, ha recuperato totalmente la seduta negativa di venerdì superando anche il suo massimo, attestandosi al momento della scrittura a quota 8,24 euro, in prossimità della media mobile semplice a 8 periodi.

La recente price action, in confluenza con il supporto dinamico di medio periodo farebbe pensare ad un nuovo rialzo delle quotazioni che potrebbero tornare, potenzialmente, ai livelli visti i primi giorni di agosto.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Mediobanca


Elaborazione ufficio studi Money.it

Alla luce dell’analisi tecnica sul titolo si priviliegia un’operatività di tipo long alla rottura del livello del massimo della barra di giovedì scorso a 8,30 euro, con primo obiettivo il livello statico a 8,49 euro che ha disegnato la parte superiore dell’area di consolidamento delle quotazioni da maggio a fine luglio. Un obiettivo più ambizioso potrebbe essere identificato a quota 9,05 euro, massimo segnato con la seduta del primo agosto scorso.

Lo stop loss potrebbe essere posizionato sul livello di apertura della seduta di venerdì a 8,15 euro. Nel caso di un’operatività di natura rialzista, bisognerà prestare attenzione alla trendline discendente ora transitante a 8,60 euro, che conta il massimo segnato nella prima decade di maggio a quota 10,39 e il massimo a quota 9,05 euro, della seduta del primo agosto scorso.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.