Negli scorsi mesi è stata ufficializzata l’intenzione di Alfa Romeo di portare sul mercato nei prossimi anni un nuovo modello. Si tratterebbe di un SUV compatto. Secondo quanto fatto trapelare dalla stampa inglese i dirigenti della casa automobilistica del Biscione vorrebbero portare sul mercato un veicolo capace di fare seria concorrenza a modelli del calibro di Audi Q2 e Nissan Juke.

Alfa Romeo è decisa a fare concorrenza ad Audi Q2 e Nissan Juke

Il nuovo Alfa Romeo SUV compatto arriverà sul mercato nel 2022 e verrà prodotto in uno degli stabilimenti italiani del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Questo modello sfrutterà la piattaforma CMP di PSA e molto probabilmente avrà una lunghezza tra i 410 e 420 cm. Si dice anche che questo SUV possa essere il primo modello dello storico marchio milanese a portare sul mercato una versione completamente elettrica.

Nelle scorse ore anche il noto magazine automobilistico inglese Autoexpress ha provato ad immaginare l’aspetto di questo futuro modello, che molto probabilmente avrà tanto in comune nel design con il crossover Alfa Romeo Tonale. Quest’ultimo nella sua versione di produzione dovrebbe venire svelato a marzo in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2020.

Grazie a questo modello le vendite del Biscione si dovrebbero moltiplicare

Grazie a questo modello, che molto probabilmente sarà venduto solo in Europa, Alfa Romeo dovrebbe aumentare in maniera considerevole le sue vendite globali. Il SUV infatti andrebbe a collocarsi in un segmento di mercato tra quelli che segnano i maggiori aumenti in questo periodo.

Maggiori dettagli su questa futura vettura potrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi. Non si esclude infatti che al Salone dell’auto di Ginevra possa venire svelata qualche informazione in più, mentre una versione concept car del futuro B-SUV potrebbe venire svelata dalla casa milanese nel corso del 2021.