Virgo - The Transparency Blog

Virgo - The Transparency Blog

di Davide Baldi

Solana, tutto quello che c’è da sapere sulla crypto SOL, il prezzo e i suoi ETF

Davide Baldi

5 luglio 2024

Solana, tutto quello che c'è da sapere sulla crypto SOL, il prezzo e i suoi ETF

Di recente si è sentito molto parlare di Solana perché presto potrebbero essere approvati degli ETF basati sulla crypto SOL, collegata appunto alla sua blockchain.

VanEck, importante società di gestione patrimoniale, ha presentato domanda per il primo ETF Solana (SOL) negli Stati Uniti. Questa mossa segna un passo pionieristico verso l’offerta agli investitori istituzionali di esposizione a SOL attraverso un fondo quotato in borsa. La domanda è stata presentata il 27 giugno 2024, riflettendo il crescente interesse e la fiducia nel potenziale di Solana nel mercato degli ETF.

Sebbene vi sia un notevole ottimismo sull’approvazione degli ETF di Solana, è importante notare che l’effettiva approvazione e il lancio di tali prodotti finanziari potrebbero non avvenire immediatamente.

Analisti, come James Seyffart di Bloomberg, prevedono che il primo lancio possibile potrebbe avvenire nel 2025, a condizione che vengano apportati cambiamenti normativi significativi.

A ogni modo, se approvato, un ETF Solana seguirebbe il recente slancio derivante dalle approvazioni degli ETF spot su Bitcoin ed Ethereum, aprendo potenzialmente la strada a più ETF sulle altcoin. Questa mossa potrebbe migliorare significativamente l’accessibilità di Solana per gli investitori tradizionali e legittimare ulteriormente la sua presenza sui mercati finanziari.

Il prezzo di Solana (SOL)

I dati dell’exchange Bitget mostrano che il 27 giugno, sotto la spinta della prima richiesta di ETF Solana da parte di VanEck, l’ecosistema SOL ha registrato un aumento collettivo, con l’intero settore in crescita di quasi il 9% in 24 ore e il numero di trader in aumento del 30%.

Il token SOL è salito dell’8%, con un aumento del 65% degli operatori. Anche diverse Memecoin Solana sono state protagoniste di guadagni, come BOME, che è salito del 15% con un aumento dell’80% degli operatori, e WEN, che è salito del 15,5% con un aumento del 25% degli operatori.

Ryan Lee, Chief Analyst di Bitget Research, ha spiegato:

“SOL potrebbe diventare il terzo grande asset crittografico dopo BTC e ETH ad avere un ETF, grazie alla sua recente crescita.”

L’ecosistema DeFidi Solana è cresciuto rapidamente, con un TVL totale che è passato da circa 1,3 miliardi di dollari all’inizio del 2024 a circa 4,5 miliardi di dollari attualmente, con un aumento di circa il 346%.Questa crescita è dovuta principalmente al lancio concentrato di progetti dell’ecosistema Solana, tra cui JITO, Jupiter, Kamino, Marginfi e Drift.

Questi progetti hanno arricchito notevolmente l’ecosistema Solana, portando più funzionalità DeFi alla blockchain.

L’ecosistema Solana comprende ora la blockchain Solana, i telefoni cellulari Solana, gli SDK e il recente Solana Blinks.Questi prodotti gettano le basi per l’adozione di massa di Solana, rappresentano l’adattamento di Solana allo sviluppo di Internet mobile e sono fondamentali per il costante aumento degli indirizzi attivi sulla catena. A oggi, Solana ha una media di 1,3 milioni di indirizzi attivi giornalieri sulla catena, posizionandosi tra le migliori catene pubbliche.

Il recente annuncio di Solana Blinks dimostra l’ambizione di Solana di integrare la blockchain nei social media di Internet.

Inoltre, l’ecosistema MEME di Solana presenta vantaggi unici. In primo luogo, i fondatori di Solana sostengono pubblicamente i progetti MEME e ne riconoscono il valore.

Inoltre, i principali DEX, come Jupiter, partecipano attivamente all’incubazione e al lancio dei progetti MEME, offrendo alla comunità ampi lanci, ricevendo un ampio apprezzamento. Questa atmosfera di sostegno favorisce prodotti eccezionali come pump.fun, mostrando il diverso potenziale di sviluppo di Solana nel settore della blockchain. La tipologia di token MEME sulla catena Solana aumenta la domanda di SOL.

Cos’è Solana?

Solana è una blockchain ad alte prestazioni progettata per supportare applicazioni decentralizzate (dApp) e criptovalute. È stata lanciata nel marzo 2020 da Anatoly Yakovenko, un ex ingegnere di Qualcomm.

Alcuni aspetti chiave della blockchain di Solana includono:

  • Solana può gestire un elevato numero di transazioni al secondo (TPS) grazie al suo meccanismo di consenso unico chiamato Proof of History (PoH), che combina con il protocollo Proof of Stake (PoS). Questa combinazione consente di mantenere un’alta velocità di transazione senza compromettere la sicurezza o la decentralizzazione.
  • Le transazioni sulla rete Solana sono estremamente economiche rispetto ad altre blockchain come Ethereum, rendendola una scelta attraente per sviluppatori e utenti di dApp.
  • Solana è considerata più eco-sostenibile rispetto ad altre blockchain grazie alla sua efficienza energetica, derivante dal suo protocollo PoS.
  • L’ecosistema di Solana sta crescendo rapidamente, con numerosi progetti e applicazioni decentralizzate che spaziano dai giochi NFT (token non fungibili) alle finanze decentralizzate (DeFi).
  • SOL è il token nativo della rete Solana e viene utilizzato per pagare le commissioni di transazione, nonché per lo staking e la governance della rete.
  • Solana supporta gli smart contract, consentendo agli sviluppatori di creare e implementare applicazioni decentralizzate complesse.

La combinazione di queste caratteristiche rende Solana una delle blockchain più promettenti e competitive nel settore delle criptovalute e delle applicazioni decentralizzate.

Davide Baldi

Amministratore e socio di Luxochain, esperto di blockchain

Altri blog

Communication, simplified

Communication, simplified

Di Andrea Zagnoli

EXchange - La dogana semplice

EXchange - La dogana semplice

Di Paolo Massari e Lucia Iannuzzi

SOS Rendimenti

SOS Rendimenti

Di Lorenzo Raffo