Virgo - The Transparency Blog

Virgo - The Transparency Blog

di Davide Baldi

Record per il prezzo di Bitcoin: non era così alto da 3 anni

Davide Baldi

15 febbraio 2024

Record per il prezzo di Bitcoin: non era così alto da 3 anni

Il 12 febbraio 2024, il prezzo di Bitcoin ha per poco superato il valore di 50mila dollari: un valore che BTC non raggiungeva dal lontano 2021 e più precisamente dal dicembre 2021.

Complice l’approvazione di diversi ETF su Bitcoin e l’halving in arrivo, in meno di quattro mesi il prezzo di BTC è passato da meno di 30.000$ a circa 50.000$, con un rally quindi pari all’87%.

Biden sostenitore di Bitcoin?

L’eccitazione per il prezzo di Bitcoin addirittura pare aver colpito anche la Casa Bianca, con il Presidente Joe Biden che ha postato un tweet con gli occhi laser, simbolo del sostegno di Bitcoin.

Fonte: X Fonte: X Profilo X di Biden

In realtà, più probabilmente si tratta di una risposta alla sconfitta dei Kansas City Chiefs contro i San Francisco 49ers di domenica, anche se il timing è caduto proprio a pennello con la salita di BTC.

Occhi laser a parte, è chiaro che i nuovi ETF su Bitcoin che sono stati approvati l’11 gennaio scorso sulle borse statunitensi stanno avendo un impatto positivo grazie all’afflusso di nuovi capitali sul mercato crypto.

L’halving è in arrivo

Secondo l’analista dell’exchange crypto Bitget Research, Ryan Lee, il fatto che i nuovi ETF consentano di investire in Bitcoin in modo regolamentato porterà senza dubbio una maggiore attenzione e maggiori iniezioni di capitale su Bitcoin.

E non si può neanche dimenticare che l’halving di Bitcoin arriverà tra circa 2 mesi e secondo un sondaggiocondotto sempre dallo stesso exchange, l’84% dei partecipanti prevede che nella prossima corsa al rialzo di Bitcoin supererà il massimo storico del precedente mercato toro di 69.000 dollari, e quasi tutte le altre regioni superano l’80%, ad eccezione dell’Europa orientale.

Storicamente gli halving di Bitcoin hanno portato i prezzi del Bitcoin a nuovi record nell’anno precedente. Il primo halving si è verificato nel novembre 2012. Nel giro di un anno, il prezzo del Bitcoin è passato da un massimo di 13 dollari a 1.152 dollari nel dicembre 2013, raggiungendo il suo picco un anno e un mese dopo l’halving.

Il secondo dimezzamento è avvenuto nel luglio 2016, quando il prezzo del Bitcoin è passato da un massimo di 664 dollari a 17.760 dollari (dicembre 2017), raggiungendo il suo picco un anno e cinque mesi dopo l’halving.

Il terzo halving si è verificato nel maggio 2020, quando il prezzo del Bitcoin è passato da un massimo di 9.734 dollari a 67.549 dollari (aprile-novembre 2021), raggiungendo il suo picco un anno e sei mesi dopo.

Il quarto halving avverrà nell’aprile 2024. Si prevede che il prezzo del Bitcoin aumenterà rispetto al precedente record e raggiungerà il picco circa un anno e cinque mesi dopo l’halving. Una tendenza simile è stata osservata con i precedenti tre, con prezzi in aumento fino a raggiungere un nuovo record del prezzo del Bitcoin.

Al momento non ci sono notizie imminenti che possano avere una correlazione di prezzo con il Bitcoin, a parte il dimezzamento che potrebbe fornire rendimenti nel medio-lungo termine. È inoltre importante considerare i livelli psicologici del mercato, come i prezzi del BTC che vanno da $50k al precedente record, che possono causare maggiori ritracciamenti dei prezzi.

Davide Baldi

Amministratore e socio di Luxochain, esperto di blockchain

Altri blog

The Advisor

The Advisor

Di Jacopo Paoletti

Tech Tantrums

Tech Tantrums

By Marco Lenoci