SOS Rendimenti

SOS Rendimenti

di Lorenzo Raffo

Cedola maxi e poi “cedolini” trimestrali per 12 nuovi certificati Unicredit

Lorenzo Raffo

6 luglio 2022

Cedola maxi e poi “cedolini” trimestrali per 12 nuovi certificati Unicredit

Arrivano su Tlx con sottostanti molto vari. Sono degli step-down con doppia cedola ma non prevedono l’effetto memoria.

La caduta dei mercati rende sempre più attraenti i certificati Cash Collect, soprattutto se di alcune specifiche tipologie, per due motivi:

  • i rendimenti da premi aumentano
  • le barriere si riferiscono a quotazioni nettamente inferiori rispetto a quelle di certificate offerti sul mercato solo pochi mesi fa.
    In questo contesto oggi analizziamo dei nuovi Unicredit Step-Down Maxi Cash Collect Worst Of su panieri di azioni italiane e internazionali, quotati su Tlx.

Le loro caratteristiche
Hanno come sottostante panieri composti da tre o quattro società italiane e/o estere, una scadenza a tre anni (agosto 2025) e sono caratterizzati dal pagamento di un maxi premio condizionato iniziale compreso tra il 12% e il 15% (novembre 2022) e da successivi premi condizionati trimestrali compresi tra lo 1,55% e il 9,05% senza effetto memoria, con una barriera compresa tra il 50% e il 60% del valore iniziale dei sottostanti e la possibilità di rimborso anticipato a partire da febbraio 2023.

I panieri sono stati pensati per offrire agli investitori diverse possibilità di investimento: da quelli più aggressivi, come la versione con sottostanti Tripadvisor, Lufthansa e Air France, che presenta una barriera al 50%, un maxi premio iniziale del 15% e premi successivi del 3,25%, a quelli più conservativi costruiti su titoli italiani. Per esempio su Bper, Prysmian, Stm e Assicurazioni Generali, con una barriera posta al 60%, un maxi premio del 15% e premi successivi trimestrali dell’1,65%. Tra i numerosi prodotti portati in quotazione sono presenti anche dei panieri tematici come quello costruito su titoli legati alla produzione di energia sostenibile (E.On, Veolia e Iberdrola).

Due tipi di premi
I Maxi Cash Collect Worst Of Certificate permettono agli investitori di ricevere, oltre al pagamento del primo maxi premio condizionato al livello di barriera, premi periodici nel caso in cui il valore dell’azione sottostante con la performance peggiore all’interno del paniere (caratteristica worst-of) abbia nelle date di osservazione trimestrali un valore superiore alla barriera, posta per questa emissione tra il 50% e il 60% del valore iniziale.

Inoltre da febbraio 2023, nel caso in cui l’azione sottostante con la performance peggiore all’interno del paniere raggiunga un valore superiore a quello iniziale, i certificate verrebbero rimborsati anticipatamente, con un importo pari al nominale (100 €) più il premio. Per la prima volta nel caso di questi prodotti sarà inoltre previsto il meccanismo step-down, grazie al quale il livello di rimborso anticipato diminuisce del 5% ogni due date di osservazione fino ad arrivare all’80% nel 2025, rendendo quindi più facile il rimborso anticipato anche nel caso di discesa dei sottostanti sotto il valore iniziale.

Cosa succede al rimborso
Qualora il certificate non sia stato rimborsato anticipatamente, al momento della scadenza – ovvero ad agosto 2025 – sono possibili due scenari:

  • se l’azione sottostante con la performance peggiore all’interno del paniere avrà un valore pari o superiore a quello della barriera, il certificate rimborserà 100 € oltre al premio;
  • se l’azione sottostante con la performance peggiore all’interno del paniere avrà un valore inferiore al livello della barriera, il certificate rimborserà un importo proporzionale all’andamento dell’azione sottostante con la performance peggiore (<50 € nel caso della barriera posta al 50% e <60 € nel caso della barriera posta al 60%).

I prodotti sono tutti negoziati su Tlx dalle ore 09.05 alle ore 17.30 nei giorni di Borsa aperta, con la liquidità garantita in acquisto e vendita dalla stessa UniCredit. Inoltre, i redditi sono considerati diversi (aliquota fiscale 26%) e possono quindi compensare minusvalenze pregresse presenti in portafoglio.

Eccoli nei dettagli

Isin Sottostanti Strike Barriera Maxi premio e premi trimestrali
DE000HB84HB5 AirFrance Klm, Lufthansa, Tripadvisor 1,171Eur 5,813Eur 18,4Usd 0,5855€ (50%) 2,9065€ (50%) 9,2$ (50%) 15%+3,25%
DE000HB84HE9 Alphabet Amazon Meta Platfor Netflix 2245,13Usd 108,92Usd 163,94Usd 178,36Usd 1122,5$ (50%) 54,46$ (50%) 81,97$ (50%) 89,18$ (50%) 12%+2,7%
DE000HB84HJ8 American Ex. Nexi Paypal Visa 139,47Usd 8,034Eur 71,47Usd 199,5Usd 69,73$ (50%) 4,017$ (50%) 35,735$ (50%) 99,75$ (50%) 15%+2,1%
DE000HB84HA7 Banco Bpm Bnp Paribas Intesa SP Soc.Gen. 2,802Eur 47,08Eur 1,876Eur 22,29Eur 1,401€ (50%) 23,54€ (50%) 0,938€ (50%) 11,145€ (50%) 12%+1,7%
DE000HB84HK6 Beyond Meat Carrefour Coca Cola McDonald’s 24,36Usd 17,095Eur 62,73Usd 247,74Usd 12,18$ (50%) 8,5475€ (50%) 31,365$ (50%) 123,87$ (50%) 15%+9,05%
DE000HB84HF6 Crowdstrike Microsoft Palo Alto N. 175,94Usd 260,26Usd 491,8Usd 87,97$ (50%) 130,13$ (50%) 245,9$ (50%) 12%+2,1%
DE000HB84HC3 E.On Iberdrola Veolia Env. 8,368Eur 10,075Eur 24,11Eur 5,0208€ (60%) 6,045€ (60%) 14,466€ (60%) 12%+1,55%
DE000HB84H93 Enel Saras Tenaris 5,402Eur 1,455Eur 12,59Eur 2,701€ (50%) 0,7275€ (50%) 6,295€ (50%) 12%+2,15%
DE000HB84H85 Ferrari Stellantis VW privileg. 175,4Eur 12,19Eur 134,46Eur 105,24€ (60%) 7,314€ (60%) 80,676€ (60%) 12%+1,9%
DE000HB84HH2 Ferrari Ford Stellantis Tesla 175,4Eur 11,52Usd 12,19Eur
685,47Usd
87,7€ (50%) 5,76$ (50%) 6,095€ (50%) 342,73$ (50%) 15%+4,75%
DE000HB84HD1 Ass. Generali Bper Prysmian Stm 15,5 Eur 1,6315Eur 27,25Eur 30,79Eur 9,336€ (60%) 0,9789€ (60%) 16,35€ (60%) 18,474€ (60%) 15%+1,65%
DE000HB84HG4 Intesa SP Stellantis Stm 1,876Eur 12,19Eur 30,79Eur 1,1256€ (60%) 7,314€ (60%) 18,474€ (60%) 12%+2,75%

Partecipa alla discussione