Classifica Superbike 2019, piloti e costruttori

La classifica piloti e costruttori del mondiale SBK 2019. A questo punto della stagione Bautista è al comando seguito dal campione Rea.

Classifica Superbike 2019, piloti e costruttori

Il campionato mondiale Superbike 2019 non ha riservato sorprese fino alla tappa italiana a Imola, quando il debuttante a punteggio pieno Bautista si è dovuto accontentare del secondo posto dietro al campione in carica Rea. Nelle prime gare del lungo calendario il pilota spagnolo ha fatto punteggio pieno in ogni weekend, anche ad Assen, nonostante il rinvio di Gara 1 per la tempesta di neve.

A Imola la pioggia ha impedito di correre Gara 2 ma è bastato al pilota nord irlandese per fare una doppietta in Gara 1 e in Superpole Race. A questo punto la classifica Superbike 2019 è apertissima: con 62 punti a disposizione di chi si aggiudica le tre gare del weekend è possibile qualunque ribaltone ed è un po’ quello che ora aspettano tutti gli appassionati che vedono finalmente interrotto il dominio Ducati.

Bautista ha subito colto l’opportunità del nuovo regolamento di allungare con la nuova Superpole Race che aggiudica 12 punti al primo classificato, ma la SBK può comunque riservare molte sorprese, con Rea praticamente sempre secondo pronto a sfruttare il primo passo falso del pilota spagnolo.

La classifica SBK 2019 vede al comando ancora Bautista, seguito da Rea, Lowes e Van Der Mark. Sesto Davies e settimo Melandri. Per quanto riguarda i team, per il momento è Ducati davanti a tutti. La prossima prova è sul circuito di Assen in Olanda, l’“università del motociclismo”.

Superbike 2019, classifica piloti

Gli ultimi quattro anni non c’è stata lotta in Superbike, con i quattro titoli mondiali vinti consecutivamente da Jonathan Rea. Il pilota nord-irlandese in realtà non ha sbagliato nulla finora, e non ha sbagliato nulla neanche il suo team. È stato il debuttante nella categoria, Alvaro Bautista, a fare così bene dopo l’addio alla MotoGP, e così bravi sono stati in Ducati a lavorare e migliorare, che il dominio Kawasaki è stato superato dalla moto bolognese.

Entrambi i piloti hanno fatto quasi tutte le gare speculari, Bautista sempre primo e Rea sempre secondo. Non in Italia: a pochi chilometri dalla casa delle Ducati, la moto di Bautista non è andata come sperato e dalla prima curva Rea si è imposto sia in Gara 1 che in Superpole Race.

Da come sembra avviato il campionato, sembra quindi che i due piloti si sfideranno fino all’ultima curva e forse il titolo non sarà assegnato come lo scorso anno con alcune gare di anticipo.

Di seguito la classifica piloti aggiornata.

Pilota
Punti
Bautista 263
Rea 220
Lowes 140
Van Der Mark 134
Haslam 108
Davies 85
Melandri 79
Razgatlioglu 65
Cortese 64
Sykes 56
Torres 55
Rinaldi 44
Reiterberger 41
Laverty 32
Camier 26
Kiyonari 12
Marcado 11
Zanetti 7
Bridewell 4
Delbianco 4
Barbera 3

Superbike 2019, classifica costruttori

Negli ultimi quattro anni in Superbike non c’è stata storia non solo per l’assegnazione del titolo piloti, ma anche per l’assegnazione del titolo marche. Con i ripetuti e incessanti successi di Rea, la Kawasaki si è imposta come la moto da battere in SBK per ben quattro anni.

Oggi invece deve fare i conti con Ducati, che finora si è imposta in classifica costruttori senza lasciare spazio a Kawasaki per il primo posto. Sembra quindi che la casa di Borgo Panigale sia pronta a fare il grande salto anche in Superbike, dal momento che sta creando un binomio sportivo di tutto rispetto con Bautista.

Vediamo la classifica costruttori aggiornata:

Posizione
Scuderia
Punti
1
Ducati
265
2
Kawasaki
220
3
Yamaha
160
4
BMW
73
5
Honda
32

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Superbike

Argomenti:

Superbike Motorsport

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.