La Norvegia è sempre più leader nelle vendite delle auto elettriche. Il paese nord europeo infatti nel 2020 ha registrato un numero elevatissimo di immatricolazioni di veicoli completamente elettrici che non ha eguali nel mondo.

Nel 2020 in Norvegia il 54% delle auto vendute erano elettriche

Questo dato oltre ad essere un vero e proprio record ed un unicum a livello globale è inoltre anche la dimostrazione del fatto che l’obiettivo della Norvegia di vendere il 100% di auto elettriche entro il 2025 è raggiungibile.

Mentre molti paesi stanno attualmente discutendo di eliminare le auto a combustione tra il 2035 e il 2050, la Norvegia ha già stabilito che nel suo territorio non si venderanno più veicoli con motore a combustione dopo il 2025.

L’obiettivo è quello di vendere entro il 2025 il 100% di auto elettriche

Per incentivare le vendite di auto elettriche, la Norvegia ha adottato un approccio interessante: invece di concedere sconti sui nuovi veicoli elettrici, ha aumentato le tasse sui veicoli che consumano petrolio e ha concesso esenzioni fiscali ai veicoli elettrici.

In questa maniera è stato possibile arrivare al traguardo del 54% di auto elettriche sul totale delle auto vendute nel paese. Ciò a sua volta, ha spinto molte case automobilistiche a offrire più veicoli elettrici sul mercato, creando una tempesta perfetta di forte domanda di veicoli elettrici in un mercato con la disponibilità di molti modelli elettrici diversi tra cui scegliere.

Il risultato della Norvegia dimostra che il passaggio dall’auto a combustione all’auto elettrica può essere accelerato con le giuste strategie da parte di chi governa.

Mentre le vendite di veicoli elettrici rappresentano globalmente circa il 3% delle vendite totali di auto nuove, la Norvegia sta dimostrando che è possibile accelerare notevolmente la transizione.