La strada in Svezia che ricarica le auto elettriche

Si chiama eRoad Arlanda e per ora è lunga soltanto 2 km, ma potrebbe estendersi a tutto il Paese.

La strada in Svezia che ricarica le auto elettriche

In un momento di rivoluzione del settore automotive come questo, vediamo novità tecnologiche ai limiti della fantascienza e proclami istituzionali decisamente ambiziosi. Ad esempio, la Svezia ha fissato il 2030 come data entro cui raggiungere la piena autonomia dai carburanti e non sembra un traguardo così difficile.

Se infatti i problemi delle auto elettriche sono spesso legati all’autonomia limitata e alla ricarica non sempre facile, in Svezia è stata inaugurata eRoad Arlanda, un tratto di strada capace di ricaricare le auto elettriche che la percorrono.

Il funzionamento è facile e sicuro, per questo la Svezia sta pensando di implementare la corsia per elettriche su tutte le autostrade del Paese.

Come funziona eRoad Arlanda?

Ricordate i binari su cui scorrevano le automobili nelle piste giocattolo? Il funzionamento di questa strada è molto simile: al centro della corsia ci sono due binari metallici incastonati nell’asfalto che passano elettricità alle batterie delle auto.

Per farlo usano un pattino su un braccio retrattile. In questo modo le auto che passano possono ricaricarsi automaticamente. Questo non significa che la carreggiata venga elettrificata, perché il livello è di 1 Volt e quindi anche in caso di piogge il livello di sicurezza è sempre alto.

Questa strada elettrica abbatte uno dei problemi principali legati alla mobilità ecologica: la difficoltà di ricarica non sarà più un problema se anche le carreggiate potranno ricaricare le auto, e di conseguenza non sarà un problema neanche l’autonomia.

La strada elettrica verso il futuro

La strada eRoad Arlanda per ora è lunga soltanto due chilometri, poco fuori Stoccolma, ma il Governo vuole estendere questo tipo di strada in tutto il Paese.

Nel programma c’è l’elettrificazione di 20.000 km di autostrade, una lunghezza che già basterebbe al fabbisogno di ricarica delle auto in Svezia. A favore della strada elettrica ci sono anche costi sostenibili, come 1000 euro per ogni km, una spesa accessibile anche per altri Paesi.

Questa invenzione deve essere uno spunto di riflessione anche per l’Italia, che oltre alle smart road potrebbe implementare carreggiate di questo tipo anche soltanto per la mobilità pubblica, in modo da velocizzare l’utilizzo di bus e taxi elettrici.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Auto Elettriche

Argomenti:

Auto Elettriche

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.