Formula 1 Gran Bretagna 2019: griglia di partenza e orari TV del GP di Silverstone

La Formula 1 arriva a Silvertone, uno dei tracciati storico del Motorsport. Ecco la griglia di partenza, la storia della pista e gli orari del GP di Gran Bretagna 2019. che si corre domenica 14 luglio

Formula 1 Gran Bretagna 2019: griglia di partenza e orari TV del GP di Silverstone

La Formula 1 arriva in Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Si tratta del decimo appuntamento del Campionato di F1 2019, che dopo la tappa austriaca vede saldamente in testa Lewis Hamilton su Mercedes, seguito dal compagno di scuderia Bottas, dal pilota Red Bull Max Verstappen e a seguire dai due driver Ferrari Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

Il GP d’Austria è stao molto avvincente e arroventato dalla polemica sul sorpasso che ha permesso a Verstappen di sopravanzare Leclerc e vincere. Emozioni e sportellate che hanno lasciato strascichi, l’olandese della Red Bull ha visto confermata la sua prima posizione dai commissari.

Leclerc di è dovuto accontentare della seconda posizione, davanti al Bottas, Vettel, Hamilton, Norris, Gasly, Sainz, Raikkonen e Giovinazzi. Ora si riparte ed è lecito aspettarsi la voglia di rivincita di Leclerc, ma anche quella di Hamilton, Bottas e Vettel, rimasti in ombra sul circuito austriaco.

L’appuntamento di Formula 1 Gran Bretagna 2019 verrà trasmesso in diretta non solo sui sui canali Sky Sport F1, ma sempre in chiaro e in diretta anche sul canale Sky 486 e sul digitale terrestre TV8. Vediamo allora cosa ci aspetta per questo week end di emozione sportive.

Gran Bretagna 2019: la griglia di partenza

Le qualifiche del GP di Gran Bretagna sono andate in scena sabato alle ore 15. Dopo la Q1 fuori Kvyat, Stroll, Magnussen, Russel e Kubica. Al termine della Q2 invece, rimangono fuori Giovinazzi, Albon, Raikkonen, Hulkenberg e Perez.

La Q3 ha visto un finale mozzafiato, con Bottas che ha strappato la pole position ad Hamilton (che giocava in casa), alle loro spalle uno strepito Leclerc. Poi Verstappen, Gasly, Vettel, Ricciardo, Norris, Albon e Hulkenberg.

1 Valtteri Bottas (Mercedes)
2 Lewis Hamilton (Mercedes)

3 Charles Leclerc (Ferrari)
4 Max Verstappen (Red Bull)

5 Pierre Gasly (Red Bull)
6 Sebastian Vettel (Ferrari)

7 Daniel Ricciardo (Renault)
8 Lando Norris (McLaren)

9 Alexander Albon (Toro Rosso)
10 Nico Hulkenberg (Renault)

11 Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
12 Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

13 Carlos Sainz (McLaren)
14 Romain Grosjean (Haas)

15 Sergio Perez (Racing Point)
16 Kevin Magnussen (Haas)

17 Daniil Kvyat (Toro Rosso)
18 Lance Stroll (Racing Point)

19 George Russell (Williams)
20 Robert Kubica (Williams)

Gran Bretagna 2019: date e orari

L’appuntamento con il Gran Premio F1 di Gran Bretagna inzia giovedì 11 con le prove libere, per concludersi domenica 14 con la gara e il dopo gara. Questi gli orari.

  • Giovedì 11 luglio alle 15 (su Sky Sport F1) le interviste ai piloti. Presenti Lewis Hamilton (Mercedes), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), Lando Norrs (McLaren), Daniel Ricciardo (Renault) e George Russel (Williams).
  • Venerdì 12 luglio le prime prove in pista (su Sky Sport, Sky 486 3 TV8): alle 11 la prima sessione di prove libere e alle 15 la seconda sessione.
  • Sabato 15 luglio alle 12 le prove libere e alle 15 le qualifiche (su Sky Sport, Sky 486 3 TV8).
  • Domenica 16 luglio alle 15 la gara del GP di Gran Bretagna 2019 (su Sky Sport, Sky 486 3 TV8).

Gran Bretagna 2019: il circuito di Silverstone

Il GP di Gran Bretagna 2019 si corre sul circuito di Silverstone, uno dei circuiti più conosciuti e tra quelli dove si è corso il maggio numero di gare. Qui infatti si è disputato il primo Gran Premio del campionato del mondo di Formula il 13 maggio 1950.

Silverstone è la sede storica dell’appuntamento inglese con la Formula 1, anche se in diversi anni il GP britannico si è corso su altri circuiti come Brands Hatch e Donington Park. Nasce nel 1943 come aeroporto militare della RAF - l’aviazione britannica - che dopo la guerra fu convertito in autodromo, congiungendo le tre piste di decollo tramite curve piuttosto secche.

Inaugurato ufficialmente nel 1947, negli anni il tracciato è stato modificato più volte, rimanendo sempre uno dei più veloci tra quelli utilizzati per la F1. Viene utilizzato anche per la MotoGP.

Il tracciato attuale è lungo 5,891 km e conta 18 curve. Il tempo record appartiene a Lewis Hamilton con la Mercedes AMG F1 W08 EQ Power+, che il 16 luglio 2017 - durante la gara - girò in 1 minuto 30 secondi e 621 centesimi.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Formula 1

Argomenti:

Formula 1 Motorsport

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.