Autostrade: i nuovi Tutor attivi da oggi, 25 luglio

Da oggi, 25 luglio, il nuovo sistema che sostituisce i vecchi Tutor sarà attivo con le prime 16 tratte, ecco dove.

Autostrade: i nuovi Tutor attivi da oggi, 25 luglio

Oggi, 25 luglio, è la data segnata in rosso dai viaggiatori: torna il sistema di monitoraggio della velocità in autostrada che sostituisce il Tutor, abbandonato da Autostrade dopo la sentenza di condanna della Corte d’appello di Roma.

Il nuovo sistema SICVe-PM è un’evoluzione del precedente, quindi non cambierà nulla per i viaggiatori, a parte una maggiore accuratezza nel riconoscimento delle targhe che dovrebbe abbassare ancora di più la percentuale di errore.

Il nuovo sistema, erede del Sicve copiato dal Tutor, è attivo da oggi sulle prime 16 tratte, per essere a pieno regime nel periodo degli esodi estivi. Vediamo dove entra in funzione.

Autostrade, tornano i Tutor

Il Sistema informativo per il controllo della velocità - Sicve - aggiunge il PlateMatching, la funzione che non riconosce i caratteri della targa in modo ottico, ma con la corrispondenza delle caratteristiche fisiche fra i portali di ingresso e di uscita.

Sarà quindi sempre monitorata la velocità media calcolata sui tratti medio-lunghi, anche se sarà possibile rilevare anche la velocità istantanea, e ci sarà una accuratezza maggiore dovuta al PlateMatching.

Il sistema è costituito da:

  • Unità di rilevamento del traffico, le stazioni periferiche, installate in autostrada;
  • Il server di elaborazione centrale di raccolta dati presso il Cnai Centro nazionale accertamento infrazioni della Polizia Stradale, a Roma;
  • Un sistema di monitoraggio da parte dell’organo di polizia stradale, sempre al Cnai di Roma.

Nuovo Tutor, dove è attivo? Le tratte

Da qualche mese è partita la sperimentazione del nuovo sistema Sicve PM che entra in in vigore da oggi, prima sulle tratte più interessate dagli spostamenti estivi per le vacanze, e poi su tutta la rete autostradale.

Precisamente i sensori vengono installati sui 333 portali su cui fino allo scorso mese erano in funzione i vecchi Sicve copiati da Tutor Craft.

L’Asaps - Associazione sostenitori Polstrada, ha spiegato che le prime tratte di reinstallazione sono state individuate sulla base di alcuni criteri: punti sotto osservazione (A10; galleria di Base Direttissima A1; A16 Baiano-Avellino) e tratti lungo le principali direttrici, A1 e A14, con i più alti tassi di mortalità pre-tutor:

  • la A1 Milano-Napoli compresa la variante di valico
  • la A10 Genova-Ventimiglia
  • la A14 Adriatica Bologna-Taranto
  • la A16 Napoli-Canosa
  • la A24 Roma-Teramo
  • la A25 Torano-Pescara

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Autovelox

Argomenti:

Autovelox

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.