È giusto penalizzare i lavoratori per tutelare la salute?