Borsa Italiana: Saipem sigla accordo da 4 miliardi di dollari

La controllata dell’Eni ha firmato un accordo con Thai Oil Public Limited Company per l’espansione della raffineria di Sriracha. In consorzio con Petrofac e Samsung, Saipem attuerà lavori per produrre carburanti di qualità superiore e aumentare la capacità produttiva della raffineria

Borsa Italiana: Saipem sigla accordo da 4 miliardi di dollari

In una giornata caratterizzata dall’estrema volatilità, a Piazza Affari brilla Saipem, con le azioni della controllata dell’Eni che al momento fanno segnare una progressione del 3,40% a 4,861 euro.

A contribuire a sostenere i corsi le notizie che giungono sul fronte del portafoglio ordini. In particolare Saipem ha reso noto di essersi aggiudicata, in consorzio con Petrofac e Samsung, un nuovo contratto E&C Onshore in Tailandia per l’espansione della raffineria di Sriracha.

Il valore dell’accordo è molto importante, pari a circa 4 miliardi di dollari Usa ed è stato assegnato da Thai Oil Public Limited Company, controllata della compagnia nazionale tailandese per l’’oil & gas Petroleum Authority of Thailand Public Company Limited.

Operando in consorzio, non tutto l’ammontare dell’accordo sarà di competenza di Saipem: la quota della società di San Donato Milanese è pari a circa 1,4 miliardi di dollari e comprende lavori di ingegneria, acquisto dei materiali, costruzione e avviamento di nuove unità di produzione e l’ammodernamento di alcune di quelle esistenti.

I lavori previsti dal contratto rientrano nell’ambito del progetto Clean Fuel Project promosso da ThaiOil per produrre carburanti di qualità superiore e aumentare la capacità produttiva dell’intera raffineria di Sriracha. L’impianto attualmente produce 275mila barili di petrolio al giorno, l’obiettivo è arrivare a 400mila barili, con una crescita del 45%.

“Oltre a consolidare la presenza di Saipem in un’area dalle grandi prospettive di sviluppo quale il sud-est asiatico e in particolare la Tailandia, l’assegnazione di questo contratto testimonia la capacità di promuovere partnership strategiche e conferma Saipem come un key player nel settore delle tecnologie per clean fuel e dei progetti ad alto contenuto tecnologico", ha dichiarato commentando la notizia Maurizio Coratella, Chief Operating Officer della Divisione E&C Onshore di Saipem.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.