Turismo: DiveCircle, innovazione tecnologica nei viaggi per sub nel post-Covid

Roma, 11 ago. (Labitalia) - Nello scenario internazionale, tecnologia e turismo rappresentano ormai un binomio indissolubile, ma in Italia l’innovazione tecnologica stenta a decollare, nonostante nel 2019 il mercato del turismo e trasporti abbiano generato 10,8 miliardi di euro di vendite online solamente in Italia. Il 2020, inoltre, si prospetta come un anno incerto per il comparto turistico e la tecnologia è l’arma vincente per differenziarsi sul mercato e per superare la crisi post Covid-19. Così, la piattaforma italiana DiveCircle, dedicata all’organizzazione di viaggi per sub, ha colto dal principio le nuove opportunità offerte dalla tecnologia.

DiveCircle non è solo un’agenzia di viaggi ma una vera e propria piattaforma online per le esperienze sub ecosostenibili. Ad oggi DiveCircle propone oltre 330 offerte in 43 nazioni diverse, con pacchetti di viaggio per sub certificati e per sea lovers, ovvero per tutti gli amanti del mare.

DiveCircle è una delle startup del portafoglio di LVenture Group. Grazie alla sua tecnologia negli ultimi 2 anni ha fatto registrare un’importantissima crescita: dai 39.000 euro di fatturato del 2017, è infatti passata ai 300.000 euro del 2018 ai 600.000 euro del 2019. L’azienda è stata anche premiata diverse volte tra le migliori startup italiane legata all’ecosistema economico del mare e a fine 2019 ha chiuso una prima tranche da 200.000 euro di un round da complessivi 400.000 euro che si appresta a completare.

Nel nuovo scenario causato dalla pandemia Covid-19, DiveCircle ha lanciato due innovativi strumenti che facilitano la prenotazione dei viaggi, con l’obiettivo di informare ed emozionare l’utente. L’organizzazione di un viaggio, infatti, richiede informazioni pratiche sulla destinazione e sul prezzo ma coinvolge, in realtà, anche la sfera emotiva, perché un viaggio è soprattutto scoperta, libertà, sogno e avventura.

Proprio per questo motivo, DiveCircle ha lanciato due diversi strumenti. Il primo è Snorkelino, un consulente virtuale di viaggi per sub. Il suo ruolo è facilitare la navigazione sul sito web www.divecircle.com. Fornisce informazioni sulla destinazione, sulle offerte e sui prezzi e, grazie a un algoritmo predittivo, sa individuare il periodo migliore per viaggiare, indicando se il prezzo del viaggio completo di volo, alloggio ed esperienze aumenterà o diminuirà nel tempo e consentendo di essere allertati quando il costo del viaggio varia

Il secondo è Video VR (realtà virtuale) 360°, che permettono ai sub di vivere in anteprima un’esperienza immersiva dentro e fuori dall’acqua, anticipando il viaggio e le sue emozioni, comodamente seduti sul divano di casa. Grazie alla collaborazione con il videomaker Emanuele Coppola, DiveCircle ha realizzato video VR 360° per 6 diverse destinazioni: Tanzania, Egitto, Madagascar, Maldive, Isole Azzorre e Kenya.

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Argomenti:

lavoro