Omofobia: Zanda, ’ddl Zan va approvato al Senato senza modifiche’

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - «Modificare il ddl Zan al Senato per metterlo a rischio in una nuova lettura alla Camera, sarebbe un errore politico davvero grave. Sono convinto che ci siano momenti nella vita del Parlamento in cui il valore politico di un provvedimento deve fare premio sui dubbi». Così Luigi Zanda, senatore del Pd, in una intervista a Repubblica.it.

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Argomenti:

politica