Il sistema termale italiano torna in primo piano

Dopo lunghi mesi di restrizioni tornano le riaperture
 in sicurezza di molti comparti e il sistema termale italiano torna in primo piano. Una realtà
 composta da ben 300 imprese. Le terme, seguendo le indicazioni fornite da tutti i provvedimenti fino ad oggi emanati, sono state comunque sempre aperte per erogare terapie termali, mediche e riabilitative. Gli stabilimenti termali sono infatti dotati di presidio sanitario obbligatorio e hanno immediatamente applicato, in via del tutto autonoma, un rigido protocollo di sicurezza che ha permesso di evitare contagi. Ne abbiamo parlato con Massimo Caputi, Presidente Federterme Confindustria. 

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Argomenti:

Terme covid, Federterme, riapertura terme, terapie termali, sicurezza
Il sistema termale italiano torna in primo piano