Gdf: Sicilia, 37 mln di peculato e condotte corruttive per oltre 7 mln

Palermo, 24 giu. (AdnKronos) - Trentasette milioni di euro di peculato e circa 7,2 milioni di condotte corruttive/concussive accertate. Sono questi i dati forniti dalla Guardia di finanza in relazione alle attività a tutela della legalità nella pubblica amministrazione compiute nel periodo tra il 1 gennaio 2018 e il 31 maggio 2019. In questo settore le investigazioni economico-patrimoniali, mirate ad aggredire i beni accumulati con frode a danno della spesa pubblica, hanno portato al sequestro penale di beni per 160 milioni. Sono invece 253 i casi di danno erariale rilevati grazie alla collaborazione con procura regionale della Corte dei Conti, per un totale di 380 milioni di risorse della collettività deviate dalla loro corretta destinazione.

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Argomenti:

cronaca