Coronavirus: Gallera, ’nessun magheggio in Lombardia, dati chiari e lineari’

Milano, 1 giu. (Adnkronos) - «Non ci sono magheggi nei dati. C’è un sistema nazionale, voluto e definito con un decreto del ministro della Salute, per il quale le Regioni inviano dati specifici, puntuali e molto approfonditi». Lo ha detto Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, ospite di Mattino Cinque. «Se l’Iss evidenzia poi la correttezza delle Regioni e della Lombardia, vuol dire che ha fatto degli approfondimenti. I nostri dati -ha spiegato- sono stati i più chiari e lineari fin dal primo giorno. Non abbiamo mai confuso i guariti clinicamente con le persone che avevano il doppio tampone negativo o i tamponi totali con i casi. Noi diamo i dati in maniera corretta».

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Argomenti:

cronaca