Se avessi investito $1.000 in questi 3 titoli negli anni ‘80, oggi saresti milionario

icon calendar icon person
Se avessi investito $1.000 in questi 3 titoli negli anni ‘80, oggi saresti milionario

Comprare questi tre titoli azionari negli anni Ottanta avrebbe potuto renderti un milionario oggi.

Se avessi investito 1.000 dollari in ognuna di sole tre società negli ormai lontani anni ‘80 - Apple, Microsoft e M&T Bank - oggi saresti un milionario.
Secondo i calcoli risalenti alla fine dello scorso anno, ad opera dell’analista di Standard and Poor’s Howard Silverblatt:

  • se avessi puntato 1.000 dollari su Apple (AAPL) nel 1980, oggi avresti 228.113 dollari;
  • se avessi investito 1.000 dollari su Microsoft (MSFT), oggi avresti 546.996 dollari;
  • se avessi comprato 1.000 dollari in azioni della banca statunitense M&T nel 1980, oggi avresti in mano 640.948 dollari.

Con un capitale iniziale investito di soli 3.000 dollari, oggi avresti in tasca quasi un milione e mezzo di dollari.

Tuttavia, si sa che i mercati sono volubile e registrare un guadagno considerevole non è solo questione di investire in titoli del tech al momento giusto.

La società Sun Microsystems - se non la conosci, un motivo c’è - sembrava essere una scommessa sicura negli anni ‘90 ma è andata in forte crisi allo scoppio della bolla delle dot com.
Il prezzo delle sue azioni, a 250 dollari l’una all’inizio del 2000, crollò a 10 dollari a distanza di un paio d’anni. La società è stata poi acquisita dalla Oracle nel 2009.

Investire in borsa porta a successi o a fallimenti. Ma quando hai successo, puoi fare in modo che sia il più grande possibile, specialmente se fa parte della tua strategia seguire il consiglio di Warren Buffett, secondo cui si possono fare un mucchio di soldi sul mercato “tenendo i titoli di buone società per lunghi periodi di tempo”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Investimenti

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Chiudi [X]