Scooter elettrico, qual è meglio? I modelli 2018

I migliori modelli di scooter elettrico del 2018, con prezzo e caratteristiche. Dalla Vespa ad Askoll, da BMW a Peugeot.

Scooter elettrico, qual è meglio? I modelli 2018

La mobilità elettrica non riguarda soltanto le automobili, ma tutti i mezzi di trasporto su gomma e persino su acqua. Lo dimostra il mercato degli scooter elettrici in grande ascesa, una realtà che fino a qualche anno fa sembrava impensabile ma che oggi si sta facendo strada tra chi ama spostarsi su due ruote, proponendo, come per le auto, nuovi marchi affianco ai nomi già consolidati.

Non parliamo soltanto di moto elettriche, realtà che stenta a decollare per questioni di percorrenze, ma proprio del tradizionale motorino elettrico da città, perfetto per evitare il traffico e che si ricarica più velocemente di una grande moto.

Vediamo quindi quale potrebbe essere lo scooter elettrico migliore del 2018 tra i modelli in vendita attualmente,

Scooter elettrico, i migliori modelli del 2018

Askoll ES2


Questo modello è ideale per la città, tollera bene le distanze medie e comodamente più di 5 km al giorno. La ditta italiana sta diventando un punto di riferimento per la mobilità elettrica su due ruote con prodotti semplici, maneggevoli ed economici come l’Es2. Il motorino è leggero e ha una velocità massima di 45 km/h con un’autonomia anche superiore agli 80 km, grazie alle due batterie agli ioni di litio che possono essere ricaricate a qualunque presa elettrica o estratte dal vano e caricate al caricabatterie. Il peso di ogni batteria è di circa 8 kg e la ricarica completa richiede circa 3 ore. Il prezzo è di 2.990 euro.

Yamaha EC-O3


Non sono molte le case di prima fascia che hanno deciso di puntare sugli scooter elettrici. Tra queste però c’è Yamaha, che con EC-O3 porta in strada un motorino leggero e dal design minimale sostenuto da una batteria da 50 V agli ioni di litio ad alta densità e un motore elettrico brushless che consentono di andare in modalità standard ad una velocità massima di 32 km/h e in modalità Power fino a 45 km/h.
Il prezzo è di 2.490 euro.

Peugeot 2.0 GenZe


Una delle novità del 2018 è il motorino costruito da Peugeot in collaborazione con GenZe. Come un normale 50 cc, ha una velocità massima di 45 km/h, e una autonomia da 50 km circa. Anche questo modello pesa meno di 100 kg e ha una batteria estraibile da poter ricaricare a casa in 4 ore. Il cruscotto è interamente digitale, e tramite una app si può scegliere la modalità di guida. Il mezzo è stato pensato per uso professionale in città o per equipaggiare flotte di scooter sharing. Il prezzo è di 4.200 euro.

BMW C

Salendo di segmento, e quindi di prezzo, nel 2018 BMW si lancia con un grande scooter tutto elettrico, con potenza da 48 V e una velocità massima di 120 km/h. Autonomia di 100 km, per un mezzo dotato di ABS di serie, freni a disco, e Torque Control Assist, oltre alla retromarcia, le luci diurne a LED, il display TFT a colori e le manopole riscaldate. Tanto comfort e tanta sostanza ad un prezzo di 14.700 euro.

Vespa Elettrica

La novità più attesa del 2018 è lo scooter per eccellenza che si fa green. Con autonomia dichiarata da 100 km, avrà anche la versione ibrida Vespa X che raggiungerà anche i 250 km di autonomia. Batteria posta sotto la sella e facilmente ricaricabile, così la Vespa Elettrica arriverà sul mercato al prezzo di circa 6000 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Moto elettriche

Argomenti:

Moto elettriche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.