Samsung Galaxy S9 e S9+: uscita, foto, caratteristiche, rumors e novità

Il Samsung Galaxy S9 sarà uno dei migliori smartphone del 2018: tutti i rumor su data d’uscita, prezzo, novità e caratteristiche.

Samsung Galaxy S9 e S9+: uscita, foto, caratteristiche, rumors e novità

È ufficiale: il nuovo Samsung Galaxy S9 verrà presentato al Mobile World Congress 2018 in programma dal 26 febbraio al 1° marzo. A rivelarlo è stato il presidente della divisione Samsung mobile DJ Koh nel corso di un evento stampa al CES di Las Vegas. Koh ha anche parlato di altri progetti Samsung in cantiere, come quello dello smartphone con display flessibile, conosciuto finora come Galaxy X, la cui produzione partirà in autunno in vista del lancio a inizio 2019. Confermato anche Bixby 2.0, che uscirà entro fine anno e sbarcherà su tutti i device Samsung entro il 2020.

La corsa alla nuova generazione di smartphone top di gamma del 2018 è iniziata, con Samsung Galaxy S9 e S9+ in cima ai modelli più attesi. Scocca posteriore in vetro, ricarica wireless, design senza cornici e, novità delle novità, sensore di impronte digitali integrato nello schermo e display super-idrorepellente.

Ecco tutto quello che è emerso finora sul Samsung Galaxy S9 e S9+: uscita, prezzo, caratteristiche, novità e prime foto render.

Samsung Galaxy S9 e S9+: data d’uscita

Il lancio dell’S9 avverrà al MWC 2018. Già in passato Samsung ha sfruttato la conferenza per presentare i nuovi Galaxy, facendo un’inversione di marcia l’anno scorso, con il lancio dei Galaxy S8 e S8 Plus in un evento speciale a marzo e l’uscita nei negozi a metà aprile. Basandosi sulla tendenza di Samsung a fare lanci domenicali, si può ipotizzare un evento di presentazione dei Galaxy S9 e S9+ domenica 25 febbraio 2018, un giorno prima dell’apertura ufficiale della kermesse spagnola.

Si tratta di un lancio più precoce rispetto all’S8, ma non dimentichiamo che lo scorso anno la produzione e l’uscita del flagship hanno subito ritardi a causa dei grossi problemi dati dalla batteria difettosa del Galaxy Note 7. Così S8 e S8 Plus sono stati presentati a marzo e usciti ad aprile, mentre guardando indietro, Galaxy S7 e S6 hanno fatto il loro debutto a Barcellona.

Caratteristiche Samsung Galaxy S9 e S9+

Credits foto: Weibo

Il Samsung Galaxy S9 non dovrebbe presentare grandi rivoluzioni sul fronte design, dal momento che è con il Galaxy X che Samsung dovrebbe lanciare sul mercato il primo device con schermo pieghevole.

Anche nel 2018 si prevedono due versioni: S9 (da 5.8’’) e S9+ (6.2’’). Stando ai rumor, il Samsung Galaxy S9 prenderà il meglio di S8 e Note 8, risultando il perfetto antagonista dell’iPhone X.

Per quanto riguarda il display, si vocifera che il prossimo top di gamma manterrà Infinity Display Super AMOLED e proporzioni 18.5:9 del Galaxy S8. Le news più interessanti sulle caratteristiche del Galaxy S9 riguardano la presenza dello scanner di impronte sviluppato da Qualcomm e inserito nello schermo, e della scocca idrorepellente. Grazie al vetro superidrofobico, che andrebbe oltre l’attuale resistenza all’acqua, l’utente potrebbe utilizzare senza alcun problema lo smartphone sotto la pioggia o sotto la doccia.

Ci aspettiamo anche che (solo) il Galaxy S9 Plus abbia la doppia fotocamera con sensori 12MP+16MP, caratteristica mancante sull’attuale flagship della serie.

Il social cinese Weibo suggerisce che l’S9 sarà disponibile in due tagli di memoria da 64 e 128GB, con RAM da 4GB; il modello Plus invece dovrebbe avere storage da 64 e 512GB, e 6GB di RAM. Le voci parlano anche della presenza di un doppio speaker su entrambi i modelli e di una fotocamera con apertura focale f/1.5 (S9) e f/1.4 (S9 Plus)

Secondo i render di jPzamora e Minu, il Samsung Galaxy S9 sarà così:

Prezzo

Il Galaxy S8 è uscito con un prezzo di lancio piuttosto alto, toccando quasi il listino di iPhone 7. Tuttavia le vendite finora sono andate molto bene e non c’è motivo di pensare che Samsung abbasserà il presso dell’S9. Visto che non sono all’orizzonte innovazioni massicce, l’aumento (fisiologico) dei prezzi di Galaxy S9 e S9+ non sarà consistente. Aspettiamoci quindi cifre in linea o leggermente più alte, dagli 850 ai 950 euro.

Altri rumors

Stando alle voci emerse finora il Galaxy S9 manterrà form-factor e design molto simili all’S8, ma sembra che il display sarà più sottile e leggero con tecnologia Y-OCTA OLED che permette di risparmiare il 30% sui costi di produzione e di integrare il touch ID nello schermo. Se i rumor si rivelassero veri si direbbe addio al sensore di impronte sul retro, poco apprezzato dagli utenti poiché troppo vicino al sensore della fotocamera.

Per le prestazioni, l’S9 potrà contare sul nuovo e potente chipset Snapdragon 845/Exynos 9 a seconda della distribuzione, ma abbinato a 4 e 6GB di RAM a seconda del modello standard o Plus.

Il nuovo modem di Samsung LTE Cat 18 integrato nel SoC potrebbe rendere il Samsung Galaxy S9 il telefono con connessione più veloce e stabile di sempre. Si raggiungerà la velocità di download fino a 1,2Gbps toccando la soglia del 5G, sempre a patto - ovviamente - che gli operatori telefonici siano in grado di supportarlo.

Infine il Galaxy S9 potrebbe avere anche una super slow-motion da togliere il primato al Sony Xperia XZ Premium, capace di scattare 960fps. Nuove voci suggeriscono, infatti, che il successore dell’S8 avrà una fotocamera capace di catturare 1.000 frame al secondo per offrire una slow-motion di altissima qualità.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Samsung Galaxy

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

1 settimana fa

Samsung Galaxy X pieghevole: ultime novità sul lancio

Samsung Galaxy X pieghevole: ultime novità sul lancio

Commenta

Condividi

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

1 settimana fa

Samsung Galaxy S9: brutte sorprese dietro l’angolo

Samsung Galaxy S9: brutte sorprese dietro l'angolo

Commenta

Condividi

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

2 settimane fa

Samsung Galaxy Note 8, problema batteria: perchè e cosa fare

Samsung Galaxy Note 8, problema batteria: perchè e cosa fare

Commenta

Condividi