Previsioni traffico, Pasqua 2019: le autostrade da bollino rosso

Per il ponte di Pasqua e Pasquetta è previsto da oggi un traffico da bollino rosso e nero nelle giornate di sabato 20 e lunedì 22 aprile sulle autostrade e in uscita/entrata dalle grandi città.

Previsioni traffico, Pasqua 2019: le autostrade da bollino rosso

Le previsioni per il traffico nei giorni di Pasqua e Pasquetta non scoraggiano i 14 milioni di italiani che hanno programmato vacanze e ponti in lungo e in largo nello Stivale. Quest’anno ci sarà più movimento del solito sulle arterie autostradali, perché ci saranno tre ponti ravvicinati: quello pasquale e quello del 25 aprile, che viene di giovedì, sono i più vicini; mentre coloro che tireranno fino al primo maggio potranno allungare ancora la vacanza.

Chi sarà fuori da oggi, venerdì 19, a martedì 23, come chi ripartirà giovedì 25 per tornare domenica 28, dovrà fare i conti con il flusso di auto in uscita dalle grandi città verso provincia e piccoli centri. Anche chi farà un unico ponte avrà difficoltà ad evitare il traffico più intenso sia alla partenza che al ritorno.

Per questo motivo si consiglia di pianificare al meglio il piano per l’esodo pasquale, o quantomeno di mettere in conto la possibilità di trovare code. Secondo il CCISS il traffico da bollino rosso si verificherà nelle giornate di venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 aprile, per questa settimana; mentre per la festa della Liberazione il traffico peggiore sarà proprio giovedì 25 aprile e domenica 28 aprile. Il bollino rosso continuerà anche nelle giornate del 1° e del 5 maggio. Gli spostamenti in questi giorni saranno anche favoriti dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti con peso superiore a 7,5 tonnellate.

Non solo autostrade: il grande traffico di Pasqua coinvolge anche le grandi città. Le più congestionate sono Roma e Milano, che subiranno rallentamenti rispettivamente sul Grande Raccordo Anulare e sulla Tangenziale. Vediamo come sarà il traffico in questi giorni di festa e in quali orari spostarsi per non trovare code.

Previsioni traffico a Pasqua e Pasquetta: bollino rosso in autostrada

Per Pasqua e Pasquetta molti italiani si metteranno in viaggio per recarsi in luoghi di vacanza o per ricongiungersi con la famiglia: per tutti, il mezzo di trasporto più utilizzato sarà l’automobile, che insieme al treno movimenterà il trasporto in tutto il Paese.

Il CCISS ha già indicato quali saranno le giornate da bollino rosso per il weekend di Pasqua:

  • Venerdì 19 aprile: dalle 14:00 alle 22:00;
  • Sabato 20 aprile: dalle 09:00 alle 16:00;
  • Domenica 21 aprile: dalle 09:00 alle 22:00
  • Lunedì 22 aprile: dalle 09:00 alle 22:00

Queste le date più congestionate specialmente per il traffico in partenza. Considerando anche la fase del rientro, la ricerca di CNA Turismo e Commercio ha previsto in generale picchi di traffico venerdì 19 e martedì 23 aprile, con un picco tra sabato e lunedì.

Per il ponte della Festa della Liberazione, previsto bollino rosso sulle autostrade nei giorni:

  • Giovedì 25 aprile
  • Domenica 28 aprile.

Mentre per il ponte del Primo Maggio sarà proprio la Festa dei Lavoratori ad essere off-limits insieme a domenica 5 maggio, quando quasi tutti rientreranno a casa.

Ponte di Pasqua 2019, strade e orari a rischio code

Con buona approssimazione, il Lunedì dell’Angelo sarà il primo giorno di grandi rientri. Quindi anche per questo ponte pasquale ci sono momenti in cui sarà più facile evitare il traffico. Le partenze o i ritorni intelligenti saranno quindi quelli in orari alternativi: chiaramente più si anticipano o posticipano le date o gli orari di partenza e rientro, più c’è possibilità di evitare il traffico.

Autostrade per l’Italia e CCISS consigliano come sempre di mettersi in viaggio nelle prime ore del mattino o a sera inoltrata, oltre che di informarsi sul traffico prima di mettersi in macchina, chiamando anche il numero verde del CCISS, per il monitoraggio delle strade in tempo reale: il 1518.

I tratti di autostrada più trafficati saranno quelli in corrispondenza dei grandi centri:

  • A1 Milano-Napoli;
  • A14 Bologna-Taranto;
  • A4 Torino-Trieste;
  • A22 del Brennero;
  • A2/A3 Salerno-Napoli-Reggio Calabria.

Le città più congestionate

Il traffico di chi parte per Pasqua e Pasquetta riguarda anche le città, soprattutto le metropoli da cui partono e dove ritornano la maggior parte dei vacanzieri. In questo modo le più coinvolte sono Roma e Milano, specialmente per i tratti del Grande Raccordo Anulare della Capitale e della Tangenziale per il capoluogo lombardo.

Roma in testa, anche sulla base delle segnalazioni di criticità registrate nel 2018 su Waze. Subito dopo Milano, seguita da Firenze e Napoli.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Viabilità

Argomenti:

Viabilità

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.