Peugeot 508 MY 2018, la recensione

Opinioni sulla nuova Peugeot 508 MY 2018. Un’auto che rivoluziona il segmento D e si mette al pari della concorrenza premium.

Peugeot 508 MY 2018, la recensione

Peugeot 508 MY 2018 è l’esempio di come la casa francese abbia deciso di non abbandonare il formato della berlina. Oltre al suv 5008, la casa del Leone offre una ammiraglia di segmento D con le linee da coupé capace di riscrivere un modello che eredita dal passato soltanto il nome e il gusto per l’innovazione.

Più elegante e sportiva è disponibile con motori Diesel e dal 2019 sarà anche in versione ibrida plug-in.

Dopo averne visto le caratteristiche e il prezzo, ecco alcune opinioni sulla Peugeot 508 MY 2018.

Peugeot 508 2018, la recensione

Design, voto 7,5

L’auto potrebbe sembrare un concept per le sue linee ricercate e avveniristiche, ma allo stesso tempo non viene meno la solidità. La 508 unisce fastback e coupé con elementi da fascia premium come i finestrini senza cornice, mostrandosi come un’auto elegante e ricercata, che sicuramente si fa notare tra la concorrenza dalle forme standardizzate.

Interni, voto 7,5

L’innovazione estetica si ripropone anche internamente, con tanta tecnologia e linee eleganti. L’i-Cockpit, il touchscreen per l’infotainment, il volante compatto, si conciliano con un’abitabilità molto buona e un bagagliaio con 487 litri di capacità, che diventano 1.537 abbattendo i sedili posteriori.

Motori, voto 7

Sul mercato italiano, la Peugeot 508 viene proposta con due motori benzina turbo da 180 CV e 225 CV, che è lo stesso della 308 GTi anche se meno potente, o con motori Diesel: il 1.5 da 130 CV e il 2.0 da 160 CV o 180 CV. Un’offerta di alto livello che però comprenderà l’ibrido plug-in soltanto dal prossimo anno, per ora un limite.

Guida, voto 8

L’auto si guida molto bene anche grazie agli assistenti alla guida di livello 2 piuttosto completi. Quattro le modalità di guida, Eco, Sport Comfort e Normale, con cui adattare il set-up alle proprie necessità. Il cambio rimane sempre rapido e il volante, anche quando si è in città nella modalità Normale rimane sempre reattivo.

Peugeot 508 MY 2018, opinioni

L’auto ottiene un punteggio medio di 7,5 che si può ritenere un buon risultato per un’auto che non ha molto in comune con l’edizione precedente.

Il limite maggiore è nell’offerta dei motori, poiché l’ibrido plug-in arriverà soltanto nel prossimo anno. Questa sarebbe stata la dotazione che al momento del lancio avrebbe fatto la differenza anticipando la concorrenza anche di fascia premium ed ingolosendo un certo tipo di clienti.

Fino a quel momento, la Peugeot 508, nonostante il valore nell’assistenza alla guida e nelle caratteristiche tecniche, rischia di diventare un’auto più adatta a scopi aziendali che a un privato. Andandosi ad inserire in un segmento ormai densamente popolato dai suv o da player di fascia alta, il Leone avrebbe dovuto lanciare subito la versione plug-in per creare un maggiore interesse. Invece ora al momento del lancio l’auto è una bellissima berlina coupé, piacevole e solida da guidare, ma con dimensioni e motorizzazioni poco consone all’utilizzo quotidiano.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Recensioni Auto

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.