Motor Valley Fest 2019, a Modena l’ex Motor Show: info, novità e biglietti

Il vecchio Motor Show diventa Festival Terra di Motori e si trasferisce a Modena. Tutte le novità del Motor Valley Fest 2019.

Motor Valley Fest 2019, a Modena l'ex Motor Show: info, novità e biglietti

Il Motor Valley Fest 2019 è il nuovo appuntamento dedicato agli appassionati di motori destinato a diventare una tappa fissa nel panorama dei saloni e delle fiere italiani ed europei. Non è altro che il Motor Show che si rinnova nella formula del Festival Terra di Motori. L’evento raccoglie la prestigiosa eredità e l’esperienza pluridecennale del Motor Show di Bologna, dopo la cancellazione ufficiale dell’evento bolognese inizialmente previsto a dicembre.

Il primo cambio è quindi nelle date, con lo spostamento a maggio, la seconda grande novità è invece il luogo. Non più Bologna, bensì Modena, altro capoluogo di motori. Sarà infatti un festival dedicato a quella che viene chiamata la Motor Valley italiana, la zona che proprio in Modena e Bologna trova i suoi centri nevralgici radunando le realtà del territorio che dei motori ha fatto la propria cultura principale.

Da giovedì 16 a domenica 19 maggio, la Motor Valley trasloca a Modena e per la prima volta in un unico Festival racconta il mondo del Motorsport, grazie anche all’Autodromo Marzaglia di Modena. Auto e moto a braccetto in questa fiera che unisce expo, eventi a base di adrenalina, innovazione e talenti.

Gli eventi non si terranno soltanto presso i padiglioni di Modena Fiere, ma sarà una serie di manifestazioni diffuse sul territorio. Scopriamo tutte le novità e le informazioni per accedere all’evento che non prevede biglietti di ingresso ed è interamente gratuito.

Motor Valley Fest 2019 a Modena

Il Motor Show Festival – Terra di Motori è stato presentato a Milano dal direttore di BolognaFiere - che controlla anche Modena Fiere - Antonio Bruzzone, dal presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e da Vincenzo Conte del Centro Studi Promotor.

L’obiettivo è un progetto pluriennale che possa sviluppare a livello di territorio e di turismo “una delle aree italiane a più alta produttività”, quella che dagli appassionati viene chiamata la Motor Valley: più di 9.500 realtà coinvolte nella filiera automotive, e più di 100.000 addetti ad elevata specializzazione per un volume di esportazioni che supera 10 miliardi di euro all’anno.

Il nuovo evento Motor Valley Fest punta a superare l’ultima edizione bolognese del salone che nonostante una buona ripresa non è riuscito a far rientrare gli organizzatori delle perdite accumulate durante gli ultimi anni in cui ha risentito della la crisi del settore. Il nuovo formato non si limita al festival, ma quest’ultimo è soltanto una parte della ben più grande realtà della Motor Valley, che finalmente ha il proprio riconoscimento a livello nazionale e non solo.

Motor Valley Fest a Modena, novità e programma

L’evento di Modena offre uno spazio espositivo più contenuto rispetto ai padiglioni di Bologna Fiere, ma ha anche a disposizione un Autodromo con pista da 2 km per gli eventi spettacolo, i test drive, le esibizioni. Inoltre c’è la partecipazione della Motorvehicle University of Emilia-Romagna nata dall’unione delle Università di Bologna, Parma e Ferrara con alcune realtà del settore di fama internazionale.

Saranno infatti presenti Ferrari, Lamborghini, Dallara, Ducati, HaasF1Team, HPE COXA, Magneti Marelli, Maserati, Pagani e Scuderia Toro Rosso. Inoltre la vicinanza con Maranello, e quindi con il Museo Ferrari, ma anche il Museo casa natale di Enzo Ferrari, il Museo Pagani di San Cesario, il Museo Lamborghini a Sant’Agata Bolognese e molti altri, garantiscono una panoramica completa sulle eccellenze della zona.

Il programma prevede tanti eventi e la partecipazione di personaggi del settore, tra piloti di auto e moto, come Marco Lucchinelli, Jean Alesi, Ivan Capelli, Marco Melandri. Tanti gli eventi anche presso l’autodromo di Modena e in concomitanza anche sui vicini Misano e Imola, mentre il centro di Modena ospiterà eventi che uniranno il culto dei motori (simulatori auto e moto) a quello dei prodotti tipici della cucina.

Presso il parco Novi Sad il 18 maggio passerà anche la Mille Miglia, per l’ultimo tratto che riporterà gli equipaggi a Brescia.

Motor Valley Fest Modena 2019, biglietti e info

Gli eventi del Motor Valley Fest sono completamente gratuiti. I visitatori potranno raggiungere i luoghi indicati dalla mappa per gli eventi desiderati consultando prima il programma sul sito ufficiale e poi raggiungendoli di persona. La grande novità di questo evento è la fruibilità da parte di tutti per sottolineare e rendere ancora più apprezzata la Motor Valley come luogo di ritrovo per gli appassionati che da ogni parte d’Italia amano la tradizione motoristica.

Non ci sono quindi biglietti o prezzi ridotti, perché la partecipazione ai numerosi eventi sul territorio di Modena sono gratuiti. Il quadrilatero dei motori è pronto ad accendersi per il Motor Valley Fest - Terra di Motori dal 16 al 19 maggio.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Saloni Auto e Moto

Argomenti:

Saloni Auto e Moto

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.