Mercatini di Natale 2016 Italia: dove andare e quando aprono? Guida ai mercatini più belli e famosi

icon calendar icon person

Dicembre: tempo di mercatini di Natale. Ma quali sono i più belli e tradizionali in Italia e in Europa? Città, date e orari di apertura dei mercatini natalizi 2016 da non perdere.

Mercatini di Natale, dove andare per visitare i più belli in Italia e in Europa? In questi primi giorni di dicembre tanti mercatini sono già aperti e per vederli non bisogna aspettare Natale.

Siete a Roma e Milano? Date un’occhiata ai mercatini di Natale aperti all’Immacolata 2016 per sapere dove vengono allestite le bancarelle natalizie. Per la guida ai mercatini di Natale di dicembre-gennaio 2016 sparsi per l’Italia e l’Europa, invece, continuate a leggere.

I mercatini di Natale sono uno degli eventi più attesi nelle città sotto il periodo di Natale. I più famosi si trovano in Austria, Germania e Nord Europa, ma anche l’Italia vanta i suoi tradizionali mercatini di Natale.

L’atmosfera dei mercatini natalizi, con le loro lucine e bancarelle di ogni tipo, riempie le città di fascino e magia. Come ogni anno anche in vista del Natale 2016 le porte di tutta Europa si aprono per accogliere chi è curioso di visitare i mercatini che rinnovano l’immancabile appuntamento con la tradizione.

Le piazze delle città italiane ed europee si preparano al clima natalizio nel periodo dell’Avvento, dal 28 novembre al 24 dicembre, tuttavia gli allestimenti dei mercatini natalizi 2016 sono già iniziati. Tante le novità previste in ogni città, con esposizioni, giochi e spettacoli. Previsti anche tour tra i mercatini e offerte per raggiungere le mete con i mercatini di Natale più famosi e suggestivi.

Quest’anno poi, Milano fa concorrenza a Trento e Bolzano, località must per i mercatini di Natale. Infatti a Milano arriva il primo mercatino finlandese di Natale. Un’occasione ottima per chi non può permettersi un volo per Helsinki ma vuole godere dell’atmosfera unica dei suoi mercatini invernali.

Curiosi di saperne di più? Viaggio alla scoperta dei mercatini di Natale 2016: dove si trovano, quando aprono e perché si allestiscono ogni anno.

Mercatini di Natale 2016: guida ai mercatini da visitare

I mercatini di Natale 2016 aprono i battenti: dove sono i più belli in Italia e da quando sono aperti? Località per località e regione per regione, ecco le città italiane che allestiscono i mercatini di Natale più tradizionali e imperdibili e come visitarli. Se invece tra novembre e dicembre 2016 vi trovate in qualche località europea famosa per i suoi mercatini, vediamo anche quali sono i mercatini di Natale 2016 in Europa da vedere assolutamente.

Non solo Bolzano e Trento: i mercatini di Natale in Italia sono (quasi) ovunque e tutti belli e caratteristici. Natale 2016 è alle porte e il clima natalizio si avverte già. Per le strade fervono i preparativi per addobbare le città italiane a festa: lucine e alberi di Natale cominciano a invadere le vetrine dei negozi e tutti cominciano a organizzarsi per regali e festeggiamenti di Natale e Capodanno 2016. All’appello non possono mancare i consueti mercatini, allestiti ogni anno nel periodo pre-natalizio che va dal mese di novembre a dicembre.

L’apertura dei mercatini di Natale è un appuntamento amato da grandi e piccini: ogni anno le bancarelle di dolciumi, addobbi e artigianato locale richiamano milioni di visitatori nelle piazze delle città italiane. Soprattutto nel Nord Italia, con il Trentino Alto Adige in primis, il Natale è sentito anche attraverso i mercatini dell’Avvento, che sono un modo per rinnovare la tradizione delle feste invernali.

Anche le città del Centro e del Sud, però, hanno la loro storia consolidata di mercatini di Natale. Pensiamo alle bancarelle di Piazza Navona a Roma, rinomata attrazione del Natale romano; il mercatino di Natale allestito a dicembre nella bellissima cornice di Piazza Santa Croce a Firenze; o, ancora, i presepi napoletani nel capoluogo partenopeo.

Vi è venuta voglia di mercatini natalizi, con il loro profumo di cannella e vin brulè, gli articoli fatti a mano e le casette di legno? Non siete i soli, ma soprattutto siete nel posto giusto. Di seguito trovate la nostra guida ai mercatini di Natale in Italia nel 2016: dove trovarli, date di apertura e quali sono i più belli da visitare assolutamente.

Mercatini di Natale, dove e quando aprono: un po’ di storia

I mercatini di Natale hanno origini antichissime che affondano le radici nella cultura mitteleuropea del Medioevo. All’epoca gli acquisti all’ingrosso avvenivano solo in occasione di grandi feste religiose organizzate in precisi periodi dell’anno.

Uno dei primi mercatini di Natale fu quello di San Nicola, che si svolgeva in Germania e Alsazia durante il periodo dell’Avvento nel XIV secolo. Il primo mercato di Natale in Europa attestato è il mercato di Dresda, risalente al 1434 e chiamato il mercato di Gesù bambino. Questo è il nome attribuito a molti mercatini di Natale tedeschi e austriaci ancora oggi.

Oggi i mercatini di Natale sono un’usanza radicata nella nostra cultura: ogni anno tantissime persone partono per un viaggio ai mercatini di Natale più suggestivi, che diventano un’occasione per fare uno shopping natalizio originale mentre si visitano posti magici e imbiancati dalla neve.

Ma i mercatini di Natale non sono solo bancarelle: vengono infatti organizzati eventi dedicati alle famiglie e ai bambini, con l’apparizione di Babbo Natale, le giostre e gli spettacoli teatrali in piazza. Tutte le grandi e piccole città italiane organizzano mercatini di Natale in questo periodo, anche solo per uno o due giorni. Troviamo mercatini natalizi a Roma, Napoli, Milano, Bologna, Firenze, Torino e Verona. I più belli e suggestivi, però, sono in Trentino Alto Adige. Arco, Bressanone, Bolzano, trento, Vipiteno... visitarli tutti è un vero e proprio must per gli appassionati di mercatini di Natale grazie ai loro paesaggi innevati e al mix di tradizioni italiane e nordiche.

Passando ai mercatini di Natale in Europa, sono imperdibili quelli austriaci e tedeschi. L’elenco è lungo, ma solo per citarne alcuni pensiamo a Innsbruck, Monaco, Norimberga, Zurigo, Stoccarda, Vienna e Strasburgo. Anche Monaco, Parigi, Londra ed Helsinki, ovviamente, patria di Babbo Natale.

Mercatini di Natale 2016 in Italia: i più belli da vedere

Da Nord a Sud durante tutto il periodo dell’avvento si organizzano iniziative in piazza e si allestiscono mercatini. Quelli d’oltralpe, specie in Austria, sono i più belli, ma per entrare nel vivo dell’atmosfera natalizia basta andare in Alto Adige, famosa per i suoi mercatini di Natale. I più popolari sono quelli di Bressanone, Brunico, Bolzano, Merano e Vipiteno.

Ad Arco, in provincia di Trento l’appuntamento con le bancherelle di Natale è dal 18 novembre 2016 all’8 gennaio 2017. Il 10 dicembre ai mercatini si affianca lo spettacolo dei fuochi d’artificio. Si consiglia anche una visita ai mercatini di Natale di Miola, dove dall’8 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 le vie sono illuminate a festa e si possono acquistare articoli di artigianato locale. Un’altra magica cornice per i mercatini di Natale 2016 in Italia è Bressanone, dove le bancherelle sono aperte ogni anno dal 25 novembre al 6 gennaio.

Mercatini di Natale 2016, Roma: date, orari e indirizzi

A Roma quest’anno dove sono allestiti i mercatini di Natale più belli? Ma soprattutto, ci saranno le bancarelle di Piazza Navona? Il mercatino natalizio di Piazza Navona nella capitale, infatti, è uno storico appuntamento del periodo per natalizio a Roma.

Sulle bancarelle colorate e addobbate di luci si trovano oggetti tradizionali fatti a mano, dolci e cibi locali, il tutto accompagnato da decorazioni in tema con il clima natalizio. In genere le bancarelle di Piazza Navona sono aperte dal 1° dicembre al 6 gennaio, ma a Natale 2016 non ci saranno. A Piazza Navona, in occasione del prossimo Natale, ci sarà una festa della Befana, con giochi e giostre di carrozze e cavalli, ma divieto assoluto ad ambulanti e carretti.

Anche nel 2016 a Roma ci saranno i mercatini natalizi promossi da onlus e associazioni, come il mercatino di Natale di Casa Betania, che da sabato 26 dicembre 2016 mette in vendita creazioni artigianali per beneficienza; il mercatino di Natale 2016 della Sala Mazzoni, dove sarà possibile acquistare oggetti fatti a mano e prodotti bio dal 12 dicembre 2016 al 3 gennaio 2017.

Intanto si può fare un salto al mercatino natalizio dell’Eur, allestito tra via dell’Oceano Pacifico e via della Grande Muraglia. “Passeggiate di Natale”, alla sua seconda edizione, resterà aperto fino al 27 dicembre. Si possono degustare prodotti tipici regionali, comprare regalini di Natale artigianali, salire sulle giostre ed entrare nella casa di Babbo Natale. Quest’anno c’è anche uno spazio dedicato ai produttori di Norcia: l’intero incasso dello stand sarà devoluto in beneficenza per i norcini colpiti dal terremoto. Passeggiate di Natale sarà aperto anche l’8 dicembre, dalle 10 alle 19.

Dal 15 al 18 dicembre apre l’Arti e Mestieri Expo 2016 presso Fiera di Roma, appuntamento natalizio romano con il mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia. L’ingresso è gratuito e gli orari di apertura sono i seguenti:

Giovedì 15 dicembre: 14.00 – 22.00
Venerdì 16, sabato 17, domenica 18 dicembre: 10.00 – 22.00

Altri eventi da non perdere a Roma per Natale 2016 sono l’accensione del grande albero illuminato in Piazza San Pietro, prevista per il 14 dicembre 2016, e la Mostra dei 100 Presepi aperta dal 24 novembre all’8 gennaio presso le sale del Bramante della Basilica di Santa Maria a Piazza del Popolo.

Mercatini di Natale 2016, Milano: date, orari e indirizzi

Anche Milano in occasione delle festività natalizie 2016 ospita eventi e manifestazioni dedicate al Natale, come mercatini, spettacoli e giochi nelle piazze. I mercatini di Natale 2016 si troveranno sparsi in diverse zone della città, ecco dove:

Fiera di Sant’Ambrogio
Mercatini «Oh bej! Oh bej!» presso il Castello Sforzesco in Piazza Castello, Via Gadio, Piazza del Cannone. Ci sono circa 400 bancarelle di artigianato, golosità, oggettistica, antiquariato e abbigliamento. Apertura: 7-10 dicembre 2016 dalle 8 alle 20.

Mercatino di Natale 2016 in Piazza Duomo tra corso Vittorio Emanuele, l’abside del Duomo e via dell’Arcivescovado. Si trovano artigianato artistico con i maestri del legno, della lana e della cera, prodotti dell’enogastronomia natalizia di tutta Italia, degustazioni e oggettistica. Apertura: 9 dicembre - 6 gennaio dalle 9 alle 21.

Mercatino di Natale finlandese
Milano 26 e 27 novembre 2016 ospita il primo mercatino finlandese di Natale. L’appuntamento è in via Marco de Marchi (MM3 Turati) e si inizia alle ore 12 di sabato con un’esibizione del coro dei Bambini della Scuola finlandese di Milano. Alle 17 è prevista una lettura della storia degli gnomi di Babbo Natale che allieterà i più piccoli. In serata si potranno degustare specialità gastronomiche finlandesi come formaggi, salsiccette, crauti, pane scuro, frutti di bosco, dolci natalizi e liquori tipici. In programma anche tombolata e lotteria. Orari di apertura: sabato 26 novembre 2016, 12.00-20.00; domenica 27 novembre 2016, 11.00-15.00.

Banco di Garabombo

Anche quest’anno ci sarà il Banco di Garabombo, uno dei mercatini di Natale a scopo benefico più famosi di Milano. Più che un insieme di bancarelle, si tratta di una vera e propria manifestazione tradizionale. L’edizione 2016, la numero 20, si tiene dal 5 novembre 2016 fino all’8 gennaio 2017 in via Mario Pagano. Qui si trova il più vasto assortimento europeo di prodotti equosostenibili provenienti da tutta Italia e dal Sud del mondo, spesso fatti in carcere o da terreni confiscati alla mafia. I visitatori potranno acquistare prodotti alimentari a km zero, dolci, artigianato, prodotti cosmetici naturali, libri e tanto altro ancora. Il banco di Garabombo è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20.