Mazda CX-30: prezzo e scheda tecnica del SUV lanciato a Ginevra

Tutto sul SUV compatto Mazda CX-30, presentato al Salone di Ginevra 2019: prezzo, scheda tecnica e caratteristiche.

Mazda CX-30: prezzo e scheda tecnica del SUV lanciato a Ginevra

Mazda CX-30 è il nuovo SUV compatto giapponese. Presentato al Salone di Ginevra, si posiziona metà strada tra il “piccolo” CX-3 e il “grande” CX-5. Il CX-4 ricalca fedelmente il linguaggio stilistico Kodo, marchio di fabbrica Mazda, che che punta su un design fortemente emozionale.

Il design del SUV Mazda non ha solo una funzione estetica, ma pone l’uomo e il piacere di guida Jinba Ittai al centro del lavoro degli ingegneri. Il CX-30 è mosso dai motori Euro 6d-TEMP diesel e benzina dotati della tecnologia Skyactive. Come per la Mazda3 c’è la versione ibrida M Hybrid e la nuova Skyactive X, con un motore a benzina capace di consumare come un diesel.

Il Mazda CX-30 ha il compito di lanciare la sfida ai SUV-C concorrenti, compresi quelli premium con in quali battaglia ad armi pari. In più completa la gamma della Casa di Hiroshima in un segmento strategico come quello dei SUV. Vediamo la scheda del SUV Mazda che arriverà nel 2019, cercando di ipotizzare anche il prezzo.

Nuovo Mazda CX-30: scheda tecnica

Il nuovo Mazda CX-30 è un SUV dalle linee slanciate e una forte identità sportiva, conferite dalle fiancate muscolose e dal frontale caratterizzato dalla grande “bocca”, che sembra quasi voler mordere l’asfalto. La coda ha linee più morbide e sinuose, con i gruppi ottici sviluppati in orizzontale e il lunotto fortemente inclinato.

Il CX-30 è lungo 439 cm, larga 179 e alta 153 cm, mente il passo è di 265 cm. Il bagagliaio ha un’ottima capienza anche senza reclinare i sedili posteriori: 430 litri, con un vano largo 1.020 millimetri e il portellone ad azionamento elettrico. L’abitacolo rispecchia la filosofia stilistica Mazda vista già sulla 3 e sul CX-3: cockpit con strumenti circolari, linee pulite e comandi razionalizzati nella logica “less is more”.

Per quanto riguarda i motori, il Mazda CX-4 è equipaggiato con il benzina Skyactive-G e il diesel Skyactive-D che equipaggiano anche la 3. E come per la berlina, anche il SUV disponde della versione mild-hybrid M Hybrid dotato di un motore elettrico che assiste quello endotermico e di una batteria agli ioni di litio 24V della capacità di 600kJ installata tra le ruote.

Non può mancare il motore che - secondo Mazda - rappresenterà un vera e propria rivoluzione: lo Skyactive-X con tecnologia SPCCI, un benzina capace di consumare come un diesel grazie all’accensione per compressione controllata dalla candela. Sulle versione 4WD la trazione integrale è assicurata dall’evoluto sistema Mazda i-Activ AWD, che lavora in simbiosi con il sistema GVC Plus per controllare la ripartizione della coppia tra le ruote anteriori e le ruote posteriori.

Nuovo Mazda CX-30: prezzo

Il prezzo del nuovo Mazda CX-30 non è ancora stato reso noto, ma è molto probabile che si inserirà tra quello del CX-3 e quello del CX-5. Dunque possiamo ipotizzarlo a partire da 25.000 euro circa.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Mazda

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.