Le auto più vendute ad agosto: Fiat Panda sempre in testa, vola la Dacia Duster

La Fiat Panda si conferma regina di vendite in Italia anche ad agosto, seguita dall’exploit della Dacia Duster. La Top 10 e i trend del mercato automobilistico italiano.

Le auto più vendute ad agosto: Fiat Panda sempre in testa, vola la Dacia Duster

Agosto non è un mese tendenzialmente favorevole al mercato auto: complici le ferie estive è storicamente un mese meno ricco rispetto agli altri, e quest’anno si registra una flessione generale del 3% rispetto allo stesso mese del 2018.

Al netto degli alti e bassi del mercato, quali sono state le auto più vendute ad agosto in Italia? La classifica vede da tempo sul gradino più alto del podio la Fiat Panda, un trend che si conferma soprattutto nelle vendite ai clienti privati e che consolida la fama di un mercato italiano orientato sui segmenti più piccoli.

Eppure, se guardiamo al secondo gradino del podio scopriamo che è occupato da un SUV/crossover come la Dacia Duster, un prodotto low cost che indica come gli automobilisti italiani non siano indifferenti alle mode, ma cerchino al tempo stesso un’auto con un rapporto prezzo/dotazioni estremamente favorevole.

Le auto più vendute ad agosto: la Top 10

I dati pubblicati da UNRAE certificano la Fiat Panda regina di vendite anche ad agosto con 6.033 esemplari immatricolati, posizione consolidata anche se consideriamo i primi otto mesi dell’anno nei quali sono stati venduti 96.843 unità della citycar italiana.

Al secondo posto la Dacia Duster con 2.8999 esemplari immatricolati, agosto evidentemente fa bene al SUV romeno visto che migliora i risultati del periodo gennaio-agosto nel quale si colloca al quarto posto con 30.928 unità. Terza piazza per un’altro modello della Casa romena parte del Gruppo Renault: la Dacia Sandero ha immatricolato 2.512 esemplari, 26.771 nel cumulo gennaio-agosto.

Appena fuori dal podio troviamo la Lancia Ypsilon con 2.506 unità vendute, 41.503 nel dato cumulato. Quarta posizione per la Smart Fortwo con 2.128 esemplari immatricolati ad agosto e 11.876 nel dato cumulato. È interessante notare come nella classifica delle auto più vendute tra gennaio e agosto la Smart Fortwo sia addirittura in trentaduesima posizione.

La sesta posizione delle auto più vendute ad agosto è di un altro SUV/crossover: la Jeep Renegade, venduta in 2.035 esemplari, 30.584 nel dato cumulato). A seguire troviamo la “cugina” Fiat 500X - costruita sulla stessa piattaforma della Renegade - con 2.028 unità immatricolate, 29.685 nel cumulato gennaio-agosto.

L’ottava, la nona e la decima posizione della classifica delle auto più vendute ad agosto sono ancora appannaggio di modelli crossover: Ford Ecosport con 1.996 esemplari (21.191 cumulati), Jeep Compass 1.964 unità (25.908 cumulati) e Volkswagen T-Roc con 1.908 esemplari e 28.951 nel cumulato tra gennaio e agosto.

I trend del mercato auto ad agosto

Le vendite di auto in Italia hanno registrato ad agosto 88.581 immatricolazioni, con una flessione del 3,29% rispetto allo stesso mese del 2018. Nel periodo gennaio-agosto sono 1.327.517 le automobili immatricolate in Italia sono state 1.327.517, con un trend in calo del 2,93%.

In un mese fiacco come agosto - e con un mercato dominato dal segno meno - tornano a crescere le auto-immatricolazioni, sia quelle delle concessionarie (15.348 unità, +7,21% rispetto ad agosto 2018) che quelle delle case auto (6.392 unità, +107,2%). Tutte le altre tipologie di acquirenti sono in territorio negativo, compresi i privati che marcano un -5,52%.

Se guardiamo però i dati del cumulato gennaio-agosto, possiamo osservare come i privati tengano meglio rispetto ad agosto, con +1,33%. Bene anche il Noleggio a Breve Termine con +2,7%, negative invece le immatricolazioni di Noleggio a Lungo Termine con -1,6%.

Ad agosto c’è stato il giro di boa dell’Ecobonus auto, entrato in vigore a febbraio. Tra le auto elettriche e quelle ibride plug-in - le tipologie di vetture che possono accedere all’incentivo - sono state 875 le unità vendute, con le elettriche che migliorano del 167% il risultato di agosto 2018, mentre le ibride plug-in in frenata del 34% a causa della mancanza di auto in stock da immatricolare velocemente.

Rimane comunque marginale il contributo di questi veicoli nei numeri del mercato totale. Per quanto riguarda le altre alimentazioni, continua la pesante flessione del diesel (-29,58%), in crescita benzina (+44,04%), GPL (+17,6%) e metano (+35,28%).

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Auto Nuove

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.