Formula E Roma 2019, orario, programma e diretta TV

Torna la Formula E a Roma per il secondo anno consecutivo: programma e orario della diretta TV dell’e-Prix 2019 sul circuito cittadino dell’EUR.

Formula E Roma 2019, orario, programma e diretta TV

La Formula E a Roma è l’evento di motorsport più atteso del 2019 per la Capitale: nel weekend migliaia di spettatori, appassionati e curiosi si riverseranno sugli spalti per assistere al GP. L’organizzazione ha messo a disposizione anche 15mila biglietti gratuiti per la zona prato, in corrispondenza della discesa e della salita al vertice Nord della pista, che andranno ad aggiungersi a quelli già venduti per le tribune.

Il campionato di Formula E 2019 torna in Italia per il secondo e-Prix di Roma, tappa valida come settima gara del calendario. Si corre sul circuito cittadino dell’EUR, che dopo il debutto dello scorso anno è rimasto invariato e accoglierà numerosi eventi già dalla sera di oggi.

Dopo soltanto un anno dalla prima gara delle monoposto elettriche, la Capitale sembra aver già acquisito la novità come una tradizione primaverile: il programma della giornata di sabato 13 aprile è infatti denso di proposte prima e dopo l’orario della gara, dalla Jaguar I-Pace eTrophy alle tante attività che si svolgeranno dentro e fuori dalla pista e nell’immancabile e-Village.

L’e-Prix dell’EUR sarà una novità assoluta per alcuni piloti al debutto sulle Gen2, mentre è un ritorno per i partecipanti dello scorso anno, tra cui Sam Bird, primo storico vincitore a Roma, con tanto di cerimonia di premiazione davanti al colonnato dei musei di Piazza Guglielmo Marconi con vista sull’obelisco.

Gli appassionati che non saranno sul circuito, potranno seguire la diretta TV dell’e-prix di Roma di Formula E in diretta su Italia 1 a partire dalle 16.00.

Formula E Roma 2019, programma

Il programma della Formula E Roma 2019 è più ricco rispetto all’anno precedente. Lo spettacolo inizia oggi, venerdì 12 aprile, con i curiosi che possono accedere gratuitamente al circuito cittadino; la sera è in programma sulla pista un concerto, mentre i possessori di auto e moto elettriche possono circolare sul tracciato con le proprie vetture.

Venerdì 12 aprile
12.00 Apertura Allianz E- Village
13:00 - 13:15 E-Race Qualifying - La Nuvola
14:00 - 14:20 Jaguar I-Pace eTrophy Shakedown - Track
15:30 - 16:00 Formula E Shakedown - Track
16:30 - 17:10 Jaguar I-Pace eTrophy Free Practice - Track
17:40 - 18:00 Formula Student Parade - Track
18:00 - 19:00 E-Parade - Track
19:00 Chiusura Allianz E-Village
20:00 - 22:00 Concerto in zona podio
22:00 Chiusura del circuito

Il 13 aprile il programma è molto denso sin dalla prima mattina, con numerosi eventi tutti dedicati al mondo del motorsport e della mobilità elettrica:

7.00 apertura cancelli dell’Allianz E-Village;
7.30 - 8.15 Formula E - Prove libere 1;
8.35 - 9.05 Jaguar I-Pace e-Trophy - Qualifiche;
10.00 - 10.30 Formula E - Prove libere 2;
11.15 - 11.45 Jaguar I-Pace e-Trophy - sessione autografi;
11.45 - 12.30 Formula E - Qualifiche ;
12.30 - 12.50 Formula E - SuperPole (Top 6)
13:45 - 14:00 Jaguar I-Pace eTrophy - Griglia di partenza
14:00 - 14:35 Jaguar I-Pace eTrophy - Gara (25 giri + 1)
14:10 - 14:40 Formula E - sessione autografi presso La Nuvola
14:40 - 14:55 E-Race - Finale presso La Nuvola
14:50 - 15:05 Jaguar I-Pace eTrophy - Festa del podio
15:30 - 16:00 Formula E - Griglia di partenza
16:03 - 16:50 Formula E - Gara (45 giri + 1)
17:00 - 17:30 Formula E - Festa del podio
20:00 Chiusura dell’Allianz E-Village

Subito dopo la chiusura, inizieranno le operazioni di ripristino dell’ordinaria viabilità, che continueranno anche durante la domenica. Il lunedì 15 dalle 5.30 del mattino verranno riaperte tutte le strade chiuse in questi giorni.

Formula E Roma 2019, orario diretta TV

La stagione finora si è dimostrata una delle più dinamiche e il pubblico è molto curioso di vedere se in questo weekend ci sarà qualche ribaltone in classifica.

Lo scorso anno l’e-Prix di Roma è stato un successo di pubblico non solo presso il circuito dell’EUR ma anche da casa, tanto da diventare la gara di Formula E più vista di sempre a livello globale (34.2 milioni di spettatori): 1.184.000 telespettatori e il 9.09% di share su Italia 1 che quest’anno offrirà ancora la diretta TV della gara. La gara sarà vista in televisione in 197 Paesi nel mondo.

Prima della gara, il collegamento su Italia 1 ospiterà un ampio pre-gara. La diretta dei vari momenti della giornata di sabato sarà disponibile gratuitamente in streaming sui canali ufficiali di Facebook e YouTube della Formula E, mentre qualifiche e gara saranno in diretta anche su Eurosport.

Formula E Roma 2019, il circuito

La pista dell’EUR è una delle più lunghe del campionato di Formula E: lungo 2,86 km, il circuito conta 21 curve, un medio rettilineo sulla linea del traguardo e due tratti dove le auto della Gen2, la seconda generazione di monoposto elettriche, possono aprire tutta la loro potenza.

Si corre in senso anti orario e la partenza e il traguardo sono posti su via Cristoforo Colombo in direzione piazzale Nervi, subito dopo piazzale Marconi, all’ombra dell’obelisco. Subito dopo una curva lenta e stretta a U che porta le auto davanti alla Nuvola di Fuksas che ospita l’e-Village.

Le auto la costeggiano e svoltano su via Asia, per poi girare a sinistra su via Stendhal, dove parte anche la PitLane, e fare una veloce chicane prima di girare su piazza John Kennedy di fronte al Palazzo dei Congressi. Dopodiché inizia il tratto più veloce con le auto che sfrecceranno in discesa su via dell’Industria prima di immettersi con curva a gomito su via delle Tre Fontane e poi riprendere la salita simmetrica su via dell’Agricoltura. Si sfreccia a tutta velocità verso il Palazzo della Civiltà e dopo un’ultima curva a destra si torna su via Cristoforo Colombo e a piazzale Marconi, dove c’è l’ultima chicane prima del traguardo.

Formula E, un accordo con Roma

Il secondo anno di Formula E sui cinque previsti dall’accordo con Roma confermerà le aspettative di visibilità e di prestigio per la città per quel che riguarda lo sport e la mobilità elettrica.

In termini di visitatori significa l’arrivo di circa 30mila persone, di cui moltissimi turisti italiani e stranieri che soggiorneranno nella Capitale per questo weekend.

L’accordo raggiunto da Alejandro Agag, patron della Formula E, e il sindaco Virginia Raggi, comprende anche numerose partnership tra pubblico e privato, che garantiscono il rifacimento del manto stradale, la rete Wi-Fi pubblica potenziata, e la fornitura di colonnine di ricarica pubblica nelle adiacenze del circuito.

La stima in termini di guadagno per la città è di circa 60 milioni di euro per i primi tre anni di partecipazione al Campionato di Formula E, una cifra inevitabilmente destinata a crescere per tutte le prossime edizioni dell’e-Prix di Roma.

Roma Capitale inoltre potenzierà la pubblica sicurezza e la pulizia speciale dell’area del circuito, ma soprattutto potenzierà il trasporto pubblico di superficie e la metropolitana B.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Formula E

Argomenti:

Motorsport Formula E

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.