La Red Bull ha annunciato che Sergio Perez sarà il compagno di squadra di Max Verstappen nel 2021. Gli uomini di Milton Keynes cambiano strategia e decidono di sfruttare la libertà del messicano per incorporarlo nella loro squadra e dargli, per la prima volta in Formula 1, l’opportunità di guidare una macchina vincente.

Ufficiale l’approdo di Sergio Perez alla Red Bull nel 2021

Il rinnovo di Pierre Gasly con AlphaTauri ha spinto la Red Bull a scegliere tra Nico Hülkenberg e Sergio Perez. Infine è stato il messicano a convincere Christian Horner e Helmut Marko. «Sono felice di condividere questo con tutti voi, nel 2021 correrò con la Red Bull Racing», ha sottolineato ’Checo’.

Il pilota messicano ha firmato un contratto di un anno e sostituirà Alex Albon

La scuderia di Milton Keynes si conferma oggi una delle squadre da battere la prossima stagione, scegliendo il pilota che accompagnerà Max Verstappen nel 2021. Marko e Horner hanno deciso di approfittare del fatto che Perez era rimasto senza sedile per inserire nella loro squadra un pilota che possa mettere davvero sotto pressione Verstappen.

«La recente striscia positiva di Sergio e la sua vittoria al Gran Premio di Sakhir lo hanno reso la scelta preferita della Red Bull, inizialmente con un contratto di un anno», sottolineano dal team.

Alex Albon ha esaurito il tempo per dimostrare a Marko che può tenere il passo con Max. Il britannico-thailandese lascia il posto al messicano che per la prima volta in Formula 1 avrà tra le mani una vettura vincente. Con la conferma di ’Checo’, Albon resta nel ruolo di collaudatore e riserva per il team della prossima stagione. In questa maniera si completa la griglia di Formula 1 per il 2021.