Fiat Panda: Diesel addio, stop alla produzione

La produzione sarebbe ferma dal 1° settembre, addio al Multijet Fiat. Lo stesso accadrà per la Fiat 500.

Fiat Panda: Diesel addio, stop alla produzione

Fiat Panda non avrà più motori Diesel: nonostante sia ancora d’obbligo mantenere il condizionale in attesa di conferme ufficiali, sembra ormai il momento per l’utilitaria di dire addio al motore a gasolio.

FCA avrebbe messo fine alla produzione delle Panda turbodiesel già lo scorso 1° settembre, contestualmente all’entrata in vigore del nuovo e più severo ciclo di omologazione WLTP.

Fiat Panda è un’auto dalla lunga storia, che insieme alla Fiat 500 costituisce poco meno del 50% delle vendite della casa italiana. Il programma rientrerebbe nella decisione del gruppo FCA di non produrre più auto Diesel entro la fine del 2021.

Fiat Panda, addio la versione Diesel

L’obiettivo di FCA è di lasciare il gasolio e spingersi sempre più verso modelli ibridi e a gas, quest’ultima un’alimentazione su cui Fiat Panda ha già ottenuto ampi consensi.

Tuttavia il WLTP in Europa avrebbe contribuito ad accelerare lo stop alla produzione della Fiat Panda 1.3 Multijet, già annunciato al Capital Markets Day di FCA lo scorso 1° giugno da Sergio Marchionne.

Nonostante il successo delle versioni a gas, Fiat Panda rimane una delle auto più vendute in Italia e in Europa, e di conseguenza anche la versione Diesel ha un ruolo importante nelle vendite: si calcola che da gennaio ad agosto 2018 delle 111.002 Panda immatricolate in Europa, 17.159 siano a gasolio, circa il 15%.

FCA, si ferma il motore Multijet

La quarta generazione di Fiat Panda è attesa per l’inizio del 2020, c’è quindi da aspettarsi che durante il 2019 la casa cercherà di smaltire gli stock di auto a gasolio già prodotte, con importanti incentivi all’acquisto.

Il motore 1.3 Multijet, marchio di fabbrica delle Fiat a gasolio, oggi equipaggia anche la 500, che di conseguenza dovrà dirgli addio a breve se non è già accaduto, poiché anche se la quota di vendite è molto bassa - circa il 4% - in alcuni Paesi europei è venduta come end of stock.

Le due citycar costituiscono il futuro di Fiat, anche con versioni elettrificate: la Fiat 500E prevista per il 2020 e la Panda ibrida.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Diesel

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.