Enel, contatori elettronici: Consumatori, fare chiarezza sull’omologazione

icon calendar icon person

Nel 2001 non esisteva ancora l’omologazione ministeriale sui contatori elettronici della luce dell’Enel. L’Unc chiede risposte soddisfacenti dopo le tante segnalazioni ricevute.

Oramai rispetto al passato è semplice leggere a distanza i consumi di energia elettrica dei cittadini. Questo grazie ai contatori elettronici dell’Enel la cui installazione nelle case degli italiani è partita nel lontano 2001. Ma tutti i contatori elettronici della luce sono omologati?

Contatori elettronici della luce: Unc, chiarezza sul funzionamento

Questo è quanto si chiede l’Unc, Unione Nazionale Consumatori, nel chiedere di conseguenza alla società italiana quotata in Borsa a Piazza Affari di fare chiarezza in merito. L’Associazione dei Consumatori ha ricevuto al riguardo tante segnalazioni via posta elettronica, da parte dei clienti domestici titolari di utenze di energia elettrica, inerenti richieste di informazioni sul funzionamento dei cosiddetti contatori Enel intelligenti.

Contatori elettronici della luce, non sono tutti omologati

La questione riguarda l’omologazione in quanto nel 2001 non era stato ancora introdotto il rispetto della Direttiva CE/22/2004 sebbene Enel abbia al tempo fornito rassicurazioni sulla bonta dei contatori in forza ad una certificazione di qualità assegnata da una società tedesca di primo piano.

Contatori elettronici della luce, dare risposte soddisfacenti ai clienti

Il parco dei contatori Enel installati nelle case degli italiani, di conseguenza, è ora tale da rispettare in pieno l’omologazione ministeriale? Ebbene, proprio l’Unione Nazionale Consumatori attende che al riguardo l’Enel faccia chiarezza fornendo ai clienti delle risposte soddisfacenti.

Contatori elettronici dell’Enel, come saperne di più

Per chi volesse saperne di più, sul sito Internet del colosso elettrico, nella sezione dedicata ad Enel Distribuzione, è comunque possibile reperire tutte le informazioni utili sul contatore intelligente, dalle caratteristiche di funzionamento alle istruzioni per il contatore monofase e per quello trifase, e passando per le risposte alle domande più frequenti. Per quel che riguarda il contatore intelligente Enel Distribuzione ricorda come questo, senza arrecare disturbo, permetta in remoto di gestire gli allacci, le cessazioni ed i subentri in modalità del tutto automatica.