Classifica migliori università 2015: Verona e la Bocconi al top

icon calendar icon person

Anche quest’anno Il Sole 24 ore ha redatto la classifica delle migliori università italiane. Tra le statali spicca al primo posto l’ateneo di Verona; sul podio anche Trento e il Politecnico di Milano. Tra le non statali primato solitario per la Bocconi.

Anche per quest’anno Il Sole 24 ore ha stilato la classifica delle migliori università italiane, volta a valutare la qualità degli atenei statali e non statali del nostro Paese.
In testa alle due classifiche sono risultate quella di Verona e la Bocconi di Milano, mentre Trento e il Politecnico di Milano si sono riconfermati sul podio nella classifica degli atenei statali.
Vediamo nel dettaglio la situazione così come delineata dal famoso quotidiano economico.

Classifica migliori università italiane 2015: gli indicatori
Sono diversi i parametri utilizzando dal Sole 24 ore per stilare la consueta classifica delle migliori università italiane.
E’ bene ricordare, infatti, che, se le graduatorie generali sintetizzano la condizione complessiva degli atenei, sono i singoli indicatori a mostrare con puntualità i risultati ottenuti dalle strutture nei diversi campi. E’ proprio sulla base di questi parametri che va letta la classifica: ad esempio, chi è alla ricerca di un corso di studi che permetta un buon numero di esperienze lavorative (stage o tiricini), dovrà guardare all’Università di Brescia, all’università del Piemonte orientale o a Verona; chi punta a frequentare un’università che garantisca una dimensione internazionale dovrà rivolgere la sua attenzione allo Iuav di Venezia o a Trento, e così via.

Classifica migliori università italiane 2015: i dati
La classifica viene stilata grazie alle informazioni messe a disposizione dalle banche dati di ministero dell’Università e Anvur.
I dati, anche per quest’anno, hanno mostrato una certa stabilità nelle performance dei singoli atenei che denota una polarizzazione crescente fra le università che riescono a garantire risultati di eccellenza e quelle che invece, per diversi motivi, faticano a farlo.

La classifica delle migliori università statali 2015
La classifica delle migliori università statali del 2015 vede primeggiare Verona seguita a ruota da Trento e dal Politecnico di Milano.
Ecco la classifica completa:

1 Verona
2 Trento
3 Politecnico di Milano
4 Bologna
5 Padova
6 Milano Bicocca
7 Siena
8 Politecnica delle Marche
9 Venezia Ca’ Foscari
10 Pavia
11 Politecnico di Torino
12 Macerata
13 Piemonte Orientale
14 Ferrara
15 Milano Statale
16 Firenze
17 Udine
18 Siena Stranieri
19 Viterbo
20 Venezia Iuav
21 Modena e Reggio Emilia
22 Brescia
23 Roma Foro Italico
24 Pisa
25 Torino
26 Salerno
27 Insubria
28 Roma La Sapienza
29 Genova
30 Trieste
31 Bergamo
32 Teramo
33 Napoli Orientale
34 Chieti-Pescara
35 Parma
36 Roma Tre
37 Perugia
38 Foggia
39 Roma Tor Vergata
40 Messina
41 Benevento
42 Reggio Calabria Mediterranea
43 Potenza
44 Catanzaro
45 Camerino
46 Cassino
47 Perugia Stranieri
48 Sassari
49 Lecce
50 Politecnico di Bari
51 Urbino
52 Campobasso
53 L’Aquila
54 Calabria-Rende
55 Palermo
56 Catania
57 Napoli Federico II
58 Napoli II Università
59 Cagliari
60 Bari
61 Napoli Parthenope

La classifica delle migliori università non statali 2015
Tra le università non statali, invece, spicca la Bocconi di Milano seguita dalla LUISS e dal San Raffaele.

1 Milano Bocconi
2 Roma LUISS
3 Milano San Raffaele
4 Bolzano
5 Roma Biomedico
6 Castellanza LIUC
7 Milano Cattolica
8 Aosta
9 Milano IULM
10 Napoli Suor Orsola
11 Roma LUMSA
12 Roma Unint
13 Bari Jean Monnet
14 Roma Europea
15 Enna Kore