Bollette acqua, controlli Autorità per l’energia sulle tariffe

icon calendar icon person

L’Autorità per l’Energia ed il Gas annuncia ispezioni e verifiche da effettuarsi in collaborazione con la Guardia di Finanza - Nucleo Speciale Tutela Mercati.

Sulle bollette dell’acqua stanno per scattare i controlli con particolare riferimento alle tariffe, alla restituzione della quota che è stata abolita con il referendum, ed all’applicazione delle agevolazioni a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del maggio del 2012.

Autorità per l’Energia ed il Gas, ispezioni con la GdF

Ne dà notizia l’Autorità per l’Energia ed il Gas nel precisare in particolare che i controlli scatteranno avvalendosi della collaborazione della Guardia di Finanza - Nucleo Speciale Tutela Mercati. Le ispezioni sul servizio idrico saranno a carico di gestori la cui individuazione avverrà in ragione non solo della dimensione e della presenza sul territorio nazionale, ma anche tenendo conto della presenza di eventuali incongruenze nei dati che sono stati già presentati all’Autorità.

AEEG, controlli su tariffe ed efficienza contatori

Questo al fine di risalire alle procedure con cui vengono definite le tariffe, e di accertare che la loro applicazione sia corretta e coerente anche in ragione di quello che è il servizio di gestione e di installazione del contatore che deve rispettare opportuni standard di efficienza.

AEEG, verifiche anche su agevolazioni sisma maggio 2012

Per quel che riguarda invece le popolazioni che sono state colpite dal sisma nel maggio del 2012, l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas verificherà inoltre se in effetti sul servizio idrico sono state correttamente applicate non solo le agevolazioni tariffarie, ma anche le disposizioni finalizzate a permettere agli utenti il pagamento degli importi a rate.

AEEG, controlli anche su bilanci e contratti fornitura

Le ispezioni potranno essere caratterizzate, ai fini dell’accertamento, anche dal controllo dei bilanci aziendali, della documentazione di supporto, nonché dei documenti legati ai contratti di fornitura ed alla fatturazione. Tutte le specifiche sulla campagna di controlli che è stata avviata dall’Autorità sul servizio idrico sono presenti nella deliberazione 29/2014/E/idrn che è già online sul sito Internet dell’AEEG.